Baby pusher spacciavano di tutto: coca ai manager e fumo a studenti – Sgominata banda a Torino

CONDIVIDI

Spacciavano di tutto a Torino, hashish, eroina, cocaina, crack. E i loro clienti abituali erano studenti, impiegati, ma anche manager, che si rifornivano di cocaina .

Ondata di arresti da parte dei carabinieri che hanno smantellato una banda composta da un gruppo di maghrebini che agivano a Torino, in particolar modo nel quartiere di San Salvario, cuore della movida.

Prima degli ultimi 15 arresti erano state fermate altre 8 persone, tutte appartenenti allo stesso gruppo, che aveva conquistato il monopolio dello spaccio nel quartiere.

I fermati utilizzavano corrieri minorenni. Il loro modus operandi prevedeva l’occultamento della droga nei cassonetti e parchimetri a San Salvario.
15 le misure cautelari disposte dal Gip di Torino, precisamente 9 in carcere e 6 divieti di dimora in città e in provincia nel Torinese.

Lo smercio avveniva 24 ore su 24 e i clienti appartenevano alle più disparate categorie, dai giovani studenti fino ad impiegati e a manager.

Leggi anche

15/11/2018

Torino, prima città ‘Drone-sorvegliata’ in Italia – Monitoraggio capillare per aumentare la sicurezza

La questione sicurezza è sempre di primaria importanza a Torino. In alcuni quartieri, presi d’assalto da […]

leggi tutto...

15/11/2018

Temperature in picchiata nel week-end. 10 gradi in meno nel basso Torinese e nel Cuneese

Le correnti fredde stanno per entrare in Piemonte: l’aria invernale ormai è alle porte e dopo […]

leggi tutto...

15/11/2018

Inchiodato il piromane degli autobus – “Non mi facevano salire senza biglietto”

Al termine dell’interrogatorio di stamattina condotto dai carabinieri di Venaria, il 50enne sospettato di aver appicato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy