Cairo furibondo- Fischi e cori contro i giocatori, gli strascichi dell’eliminazione granata

14/01/2019

CONDIVIDI

Mazzarri sul mercato: "Se capita l’occasione giusta ben venga il rinforzo"

La pesante eliminazione dalla Coppa Italia, un trofeo a cui i tifosi granata tenevano moltissimo, ha accresciuto il malcontento nell’ambiente. La partita di ieri è stata decisa nel finale da due reti di Federico Chiesa, ma il Torino non ha saputo approfittare del ‘regalo’ del sorteggio favorevole che ha permesso ai ragazzi di Mazzarri di giocare la partita secca in casa. Il Torino non è riuscito a regalare i quarti di finale ai propri tifosi, sbagliando alcune occasioni favorevoli e facendosi colpire nel finale. L’addio alla coppa è stato dato al 90′ da una salva di fischi da parte dello stadio. Una minoranza della curva Primavera ha anche intonato cori che invitano i giocatori a “Tirare fuori i c…” , mentre Urbano Cairo è uscito dallo stadio furibondo, non rilasciando dichiarazioni e sbattendo la porta dell’auto a muso duro prima di ripartire. Un’uscita di scena che vale più di mille parole.

Mazzarri, a fine gara, ha dato la colpa agli errori di mira dei propri attaccanti  e alla mancanza furbizia in campo, specie nel non commettere il fallo tattico al momento giusto e bloccare le ripartenze avversarie.
«La squadra ha dato l’anima, non posso giudicare il pubblico perché paga il biglietto, ma vi posso garantire che i ragazzi erano mortificati. Sui cori contro? Non bisogna farsi del male da soli perché se no non si cresce, non siamo autolesionisti” – ha detto il tecnico.

“Primo tempo male – aggiunge Mazzarri. Poi nella ripresa siamo stati martellanti ed è fisiologico che quando spendi così tanto il contropiede lo prendi, ma dovevamo interrompere le loro ripartenze con un fallo tattico”.
Per quanto riguarda il mercato: “Se capita l’occasione giusta ben venga il rinforzo, ma non è facile ha risposto Mazzarri – “Magari i giocatori che cerchi non te li danno oppure chiedono cifre spropositate”. Ma il malcontento cresce in casa granata. Ora Mazzarri non può far altro che ritornare a fare punti per riportare il pubblico dalla sua parte, mercato o non mercato.

Leggi anche

22/03/2019

Ancora roghi e devastazione – Brucia una riserva naturale, fiamme alte dieci metri

E’ ancora emergenza incendi in queste ore: fiamme alte una decina di metri stanno distruggendo la […]

leggi tutto...

22/03/2019

Valore immobili a Torino– Crolla prezzo case a Madonna di Campagna e Lucento. Male anche San Salvario

Nel 2018 è aumentato il numero del le zone con differenze in termini di valori percentuale […]

leggi tutto...

22/03/2019

Allarme siccità nei campi – In grave crisi grano, orzo e foraggio

La lunga assenza di piogge è ormai un incubo per i campi piemontesi. L’allarme siccità continua: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy