Caos 5 Stelle – Appendino potrebbe affiancare Di Maio nella leadership nazionale

12/01/2020

CONDIVIDI

Alta tensione  all'interno del Movimento 5 Stelle: Luigi Di Maio è sempre piu' in difficoltà

Alta tensione  all’interno del Movimento 5 Stelle: Luigi Di Maio è sempre piu’ in difficoltà, messo sotto pressione dai troppi incarichi, dalla linea politica non pienamente condivisa con il premier Conte e dai problemi legati al numero crescente di dissidenti all’interno del Movimento.

I pentastellati guardano al dopo elezioni in Emilia Romagna come ad un momento di “rilancio” per una “evoluzione” del Movimento 5 Stelle.

E l’occasione per una riorganizzazione grillina saranno gli Stati generali in programma la prossima primavera.

“Quando le cose non vanno bene, è facile scappare. – ha dichiarato il viceministro Buffagni, riferendosi all’esodo di molti parlamentari pentastellati – “Ma dopo l’adolescenza, al M5s serve la costruzione di una cultura politica».

Il cambio di passo riguarderebbe in particolare l’introduzione di una figura nuova, che andrebbe ad assumere il ruolo di co-leader da affiancare a Di Maio.
Sarà certamente una donna e il nome piu’ gettonato è quello di Chiara Appendino, attuale sindaca di Torino, ancora incerta se ricandidarsi o meno alle prossime elezioni comunali in programma nel 2021.
Appendino è un nome apprezzato da tutto il Movimento, non ha nemici interni e ha la piena stima di Beppe Grillo.
Chiara ha già annunciato di voler portare al termine il mandato torinese col massimo della concentrazione rivolta alla sua città.

Difficile immaginare, dunque, un suo passo importante prima del prossimo anno. Ma il futuro potrebbe vederla affiancare Di Maio nel ruolo di capo politico del Movimento 5 Stelle.

Leggi anche

18/01/2020

“Il Monviso è a rischio crollo” – Paura per il drammatico annuncio

Il sopralluogo effettuato dai geologi dell’Arpa ha portato al drammatico annuncio. Le preoccupazioni sono aumentate dopo […]

leggi tutto...

18/01/2020

Troppe aggressioni negli ospedali di Torino – Arriva la vigilanza armata

Vigilantes armati, posizionati negli ospedali torinesi dal primo febbraio per scongiurare nuovi episodi di violenza. E’ […]

leggi tutto...

18/01/2020

Trapianto di organi – Torino è la città dei record

Trapianto di organi: è record italiano per il nostro territorio. Il Piemonte è la regione leader […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy