Con pugno al volto manda all’ospedale operatore coop – Migrante richiedente asilo arrestato

03/05/2019

CONDIVIDI

Si tratta di un cittadino della Guinea-Bissau di 22 anni

E’ stato arrestato in queste ore un migrante richiedente asilo con l’accusa di aver colpito un operatore della cooperativa la Sorgente con un pugno al volto.
Si tratta di un cittadino della Guinea-Bissau di 22 anni, accusato dalla polizia di Stato di lesioni personali, danneggiamento, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e violazioni degli obblighi inerenti al soggiorno.
L’aggressione è avvenuta mercoledì 2 maggio nella sede della cooperativa in via Binel, ad Aosta.

L’operatore della cooperativa, un 46enne originario dell’Albania, si è rivolto al pronto soccorso dell’ospedale Parini, le sue feriti sono state considerate guaribili in dieci giorni.

Leggi anche

21/07/2019

Incidente ‘spettacolare’ in corso Moncalieri – Auto travolge vetture parcheggiate, le foto

Questa notte, domenica 21 luglio alle ore 3.30 circa, a Torino, si è verificato uno spettacolare […]

leggi tutto...

21/07/2019

Cto – Importante intervento di sole donne: reimpiantata mano ad un paziente

L’intervento, al Cto di Torino, è durato nove ore. all’interno dell’importante struttura ospedaliera della città un’ […]

leggi tutto...

21/07/2019

50 anni dell’uomo sulla luna – Sulla Mole l’omaggio all’impresa

L’astronauta Neil Amstrong che passeggia sul suolo lunare, l’anno in cui ciò è avvenuto, il 1969, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy