‘Erdogan assassino’ – Le scritte a Porta Nuova, denunciate due attiviste dei centri sociali

11/10/2019

CONDIVIDI

Sono scattate le indagini degli uomini della questura di Torino

Sono comparse nella giornata di ieri, giovedì 11 ottobre, alcune scritte contro Erdogan e il governo turco, dopo l’attacco alla Siria del nord.

“No all’invasione turca della Siria del Nord. Erdogan assassino” è la scritta apparsa all’incrocio con via Sacchi. E ancora “Erdogan assassino! Solidarietà al Rojava”. “La rivoluzione è un fiore che non muore. Solidarietà ai popoli della Siria del Nord”. Sono i messaggi lasciati sulla facciata della stazione Porta Nuova da due attiviste dell’Askatasuna e seguono l’avvio del conflitto proclamato nei confronti dei miliziani curdi in Siria.

Ma dopo le scritte sono scattate anche le indagini degli uomini della questura di Torino: sono state individuate le due attiviste del centro sociale. Le ragazze sono state accusate di imbrattamento.

Leggi anche

20/02/2020

Picchia la compagna davanti ai figli piccoli, poi la insegue con un coltello in casa – Arrestato

In pigiama, scalza e tremolante, con un bambino di un anno in braccio: in queste condizioni, […]

leggi tutto...

20/02/2020

Trionfo di un gruppo torinese a Italia’s got Talent – Bastianich e il pubblico in delirio VIDEO

Un autentico trionfo per il Sunshine Gospel Choir, gruppo gospel esplosivo di Torino. Energia allo stato […]

leggi tutto...

20/02/2020

Blatte e insetti morti in un locale di San Salvario – 80 kg di cibo sequestrato

Nella giornata di ieri personale del commissariato Barriera Nizza, coadiuvato da personale della Polizia Municipale Circoscrizione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy