Gomme auto, cambia tutto – In arrivo multe da 300 euro e 3 punti in meno per chi non si adegua

01/11/2018

CONDIVIDI

A seguire la direttiva dovranno essere i mezzi a quattro ruote, automobili, tir e mezzi pesanti

Una data da ricordare per gli automobilisti per non incorrere in spiacevoli sanzioni: dal prossimo 15 novembre tutte le auto dovranno essere dotate di pneumatici invernali o catene a bordo.

Dal 15 di questo mese fino al 15 aprile 2019, gli automobilisti sprovvisti di catene o gomme invernali rischieranno multe da 41 euro nei centri abitati, 84 euro fuori dai centri abitati e ben 300 per chi viaggia in autostrada, con l’aggiunta di 3 punti in meno sulla patente.

A seguire la direttiva dovranno essere i mezzi a quattro ruote, automobili, tir e mezzi pesanti.

Così spiegano dal ministero dei Trasporti: “Dal 15 novembre veicoli devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio”.

Marco Pozzoli, Product Manager Winter di Pirelli, ha parlato dell’importanza dei pneumatici invernali. Così ha dichiarato, ripreso dall’Ansa:
I pneumatici invernali sono sviluppati e testati proprio in modo tale da aumentare l’aderenza alla strada in queste particolari condizioni e assicurano le migliori prestazioni, non è solo una questione di sanzioni, ma soprattutto di sicurezza alla guida, sia per se stessi che per gli altri”.

Le gomme invernali hanno un prezzo di minimo 35/40 euro l’una fino ad arrivare a 70 euro l’una.
Un acquisto necessario che aumenterà la sicurezza dei viaggiatori ma che ha comunque un costo non esiguo per le tasche degli italiani.

Leggi anche

14/11/2018

Geometra ucciso a colpi di arma da fuoco dal Novantenne – La raccolta fondi per la famiglia continua

Il tragico episodio è avvenuto la mattina di venerdì 9 novembre 2018, quando Marco Massano, geometra […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav, M5S all’attacco – “Pd e Forza Italia uniti, dicano come prenderanno i soldi dei piemontesi”

Dopo la proposta del consiglio regionale del Piemonte che, nel caso in cui il Governo volesse […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav – “Il Piemonte vuole gestire l’opera se il governo intende abbandonarla”

La Regione Piemonte ha chiesto di acquisire la partnership nella società per la costruzione della Tav, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy