Inaugura Oktoberfest Torino con la rottura del fusto – Unico Festival autorizzato fuori dalla Baviera

03/10/2019

CONDIVIDI

"O’zapft is!" Con questa frase in dialetto bavarese il sindaco di Monaco apre ogni anno la grande festa della birr

Giovedì 3 ottobre alle 18.30 inaugura ufficialmente la IV edizione di Oktoberfest Torino, la versione italiana del festival popolare più famoso al mondo, e unica autorizzata dalle autorità bavaresi al di fuori della Germania.

L’appuntamento è al Parco del Valentino, all’altezza del Monumento ad Amedeo di Savoia, all’incrocio tra C.so Massimo d’Azeglio, Viale Medaglie d’Oro, Viale Carlo Ceppi e Viale Matteo Maria Boiardo. Oktoberfest Torino, dopo 3 edizioni all’Oval Lingotto, si sposta in città, per rendere l’evento ancora più aderente al format originale, ospitato all’interno del Parco Theresienwiese di Monaco.

Il rito tradizionale: la rottura del primo fusto con il Console onorario di Germania, le istituzioni torinesi e la Famija Turinèisa.

O’zapft is!” Con questa frase in dialetto bavarese il sindaco di Monaco apre ogni anno la grande festa della birra di Monaco e lo fa nello stesso modo dal 1950 per dare il via ufficiale alla festa, aprendo, anzi rompendo, la prima botte nella tenda della Schottenhamel. Questa frase, a Monaco, è una sorta di parola magica che significa: “che inizi la festa”, “che comincino le danze!”.

A questo punto dai gradini della statua della Baviera vengono sparati dodici colpi di mortaretto che segnalano agli osti che è possibile cominciare a servire la birra. Nel 1950 il sindaco Thomas Wimmer riuscì ad aprire il fusto di birra inaugurale solo dopo 19 colpi di martello (tuttora record negativo), mentre il record appartiene al sindaco Christian Ude, il più veloce con due colpi di martello.

Anche l’Oktoberfest di Torino rispetterà questa tradizione bavarese e la festa avrà ufficialmente inizio con il rito di apertura del primo fusto: appuntamento alle ore 18.30 di giovedì 3 ottobre nel tendone principale. A partecipare all’inaugurazione, oltre agli organizzatori, ci saranno il Dott. Kiem della Birreria statale HB – birra ufficiale dell’evento – il Console onorario di Germania Dott. Marsano e le istituzioni torinesi. Presenti anche i membri della Famija Turinéisa con i celebri Gianduja e Giacometta.

Al termine dell’inaugurazione, saranno aperte le cucine e inizierà la musica dal vivo: protagonisti sul palco, da giovedì 3 fino a domenica 6 ottobre, la band Andy & the Lausbuben, proveniente direttamente da Monaco di Baviera.

ORARI:

Da lunedì al venerdì dalle 18

Sabato e domenica dalle 12

Ingresso gratuito

Sito www.oktoberfesttorino.com

 

Leggi anche

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...

19/10/2019

“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy