La favola di Alessia – Atleta torinese con la sindrome di down, è campionessa mondiale di bocce

27/09/2019

CONDIVIDI

Ha conquistato il titolo di campionessa del mondo di bocce

Alessia Filippi entra di diritto nel pantheon degli atleti piu’ importanti del panorama torinese e italiano.
39 anni, nata con la sindrome di down, Alessia ha conquistato un successo planetario, vincendo la medaglia d’ oro nella specialità delle bocce ai Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi.

A Roma le è stato assegnato anche l'”Oscar” delle bocce e, insieme a questa riconoscenza, anche il Mb Fib Award, ricevuto anche dal suo compagno di squadra Matteo Maggioli, 28 anni.

Alessia, torinese,  è nata 39 anni fa con la sindrome di down: ha finito il liceo e si è iscritta ai corsi Enaip. Quindi ha iniziato a praticare diversi sport sin dalla tenera età, dal 1991: pallacanestro (con l’associazione Pandha), bowling,  nuoto prima di approdare alla specialità in cui eccelle, le bocce.

Ad Abu Dhabi la vittoria piu’ importante: ha ottenuto il titolo di campionessa del mondo di bocce. Complimenti Alessia!

Leggi anche

22/10/2019

“Hanno bruciato la Cavallerizza con la benzina” – L’inquietante accusa dei ragazzi del Collettivo

“Lì dentro non c’era nessuno. Noi lo sappiamo bene, quello spazio era solo un magazzino pieno […]

leggi tutto...

22/10/2019

Troppi delinquenti, chiuso bar di corso Sebastopoli – Lo scrivono gli stessi titolari

Sono stati gli stessi titolari a comunicare con un cartello la chiusura del bar di corso […]

leggi tutto...

22/10/2019

Maltempo e paura in Piemonte – Muore un tassista travolto dall’acqua

Continua l’ondata di maltempo in Piemonte. Coinvolta in particolare la provincia di Alessandria, che ha trascorso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy