Lavoro – Oltre 300 corsi di formazione gratuiti a Torino e provincia – Ecco l’elenco

20/12/2018

CONDIVIDI

Le attività formative elencate, distribuite su tutto il territorio metropolitano, comprendono tutte le aree professionali

È uscito mercoledì 19 dicembre il numero speciale di Informalavoro dedicato alla Formazione professionale, che presenta l’offerta formativa per adulti per l’anno 2018/19 disponibile sul territorio della Città metropolitana di Torino.

All’interno, una dettagliata panoramica sui 341 corsi di formazione gratuiti per gli adulti disoccupati, sui corsi mirati al conseguimento di una qualifica di base o a una specializzazione per adulti con il solo diploma di scuola media, sui corsi post qualifica, post diploma e post laurea, sui corsi che abilitano a una professione, sui corsi per operatori dei servizi socio-assistenziali.
Alcuni corsi gratuiti sono aperti anche alle persone occupate, in particolare se impegnate in attività scarsamente remunerative, affinché possano riqualificarsi conseguendo una qualifica, una specializzazione, un’abilitazione professionale e la preparazione all’idoneità.

Le attività formative elencate, distribuite su tutto il territorio metropolitano, comprendono tutte le aree professionali: agroalimentare, manifatturiero artigianale, meccanica, impianti e costruzioni, cultura informazione e informatica, turismo e sport, servizi commerciali e servizi alla persona.
Non mancano informazioni sui corsi di formazione continua individuale, cofinanziati dalla Città metropolitana con un voucher che copre il 70% del costo del corso, rivolti ai lavoratori occupati (anche a tempo determinato) che di propria iniziativa intendano aggiornarsi, qualificarsi o riqualificarsi, partecipando a corsi scelti nel catalogo dell’offerta formativa.
Infine vengono fornite indicazioni per prendere parte ai corsi riconosciuti a pagamento, che rilasciano certificazioni conformi agli standard regionali, in alcuni casi necessarie per esercitare particolari professioni.
La pubblicazione è consultabile online sul sito dell’Informalavoro, all’indirizzo

http://www.comune.torino.it/sfogliato/informalavoro/2018/Informalavoro_21_2018/files/assets/basic-html/page-1.html#

Oppure nel tradizionale formato cartaceo, ancora molto richiesto dagli utenti. Quest’ultimo sarà distribuito in più di 250 punti informativi a Torino e provincia, come biblioteche, circoscrizioni, punti informagiovani, luoghi di aggregazione giovanile e in tutti i centri per l’impiego dell’area metropolitana.
“L’efficacia di una politica sociale di inclusione è legata anche alla capacità di comunicazione e di diffusione ai cittadini delle opportunità presenti sul territorio, in particolare quando sono rivolte ai soggetti più deboli” dichiara il consigliere delegato alla Formazione Professionale della Città metropolitana, Dimitri De Vita. “Pertanto riteniamo importante proseguire la collaborazione con la redazione dell’Informalavoro della Città di Torino nel realizzare ogni anno un numero speciale dedicato all’offerta formativa professionale”
I nuovi corsi di formazione sono sempre consultabili sulla banca dati delle opportunità formative all’indirizzo    http://www.sistemapiemonte.it/formazione_professionale/catal

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy