“No a inutili polemiche, il 112 funziona ottimamente” – Dura replica della Regione dopo le accuse

07/08/2018

CONDIVIDI

"Ancora una volta si preferisce cavalcare la strada della polemica invece di tutelare l'interesse dei piemontesi" - il commento dell'assessore Saitta

Le polemiche sull’efficienza del servizio dei numeri ‘118’ e ‘112’ in Piemonte, dopo che due donne hanno lamentato l’inadeguatezza del servizio in seguito ad un’aggressione subita in corso Vittorio a Torino, ha scatenato diverse reazioni.

Il prefetto Saccone vuole vederci chiaro e sta raccogliendo un dossier selle mancanze del numero unico 112.

Le due donne aggredite hanno denunciato l’episodio ai carabinieri: la sera della violenza una delle vittime ha chiamato il numero 112 ma la sua telefonata non è stata girata alle Forze dell’Ordine: il maniaco si era già denudato davanti a loro e aveva schiaffeggiato una delle delle due donne. Fortunatamente entrambe sono riuscite a fuggire senza riportare danni seri, ma la vicenda resta grave.

Tuttavia l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Saitta  getta acqua sul fuoco, volendo evitare che le polemiche su 118 e 112  mettano in discussione quello che a suo giudizio è un importante servizio che in Regione consegue buoni risultati:
“La campagna di strumentalizzazione che è in atto nei confronti del 118 e del centralino unico di emergenza 112 – ha dichiarato Saitta – “rischia seriamente di squalificare un servizio che in Piemonte svolge ottimamente il proprio compito da molti anni, con il risultato di creare sfiducia nei cittadini e di danneggiare il servizio stesso”.

“Ancora una volta – ha continuato – devo rilevare come si preferisca cavalcare la strada della polemica invece di tutelare l’interesse del sistema sanitario e dei piemontesi: un metodo che mi preoccupa profondamente”

Leggi anche

18/01/2019

Torino – Concerto gratuito della grande Ute Lemper per il Giorno della Memoria “Mio dovere onorare il popolo ebreo”

“Come tedesca, nata dopo la Guerra, sposata ad un uomo ebreo, a New York da 20 […]

leggi tutto...

18/01/2019

Furgone rubato ritrovato dalla Polizia con oltre 50 pannelli fotovoltaici a bordo

Il furgone era abbandonato lungo la tangenziale. Il personale della Polizia Stradale in servizio di vigilanza […]

leggi tutto...

18/01/2019

Nuove infrastrutture, meno auto in strada – Tutte le proposte in Regione: “Finalmente misure strutturali contro lo smog”

“Finalmente dopo 19 anni la Regione torna a parlare di azioni strutturali sul miglioramento qualità dell’aria” […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy