Pesce avariato: un morto e trenta intossicati – Il matrimonio finisce in tragedia

Barriera di Milano

/

13/09/2017

CONDIVIDI

Un morto e trenta intossicati: il dramma dopo un pranzo di nozze nell'astigiano

E’ finito in tragedia un pranzo di nozze festeggiato nell’astigiano: alcune decine di invitati sono rimasti intossicati e ricoverati al Giovanni Bosco di Torino. Tra loro Pierino Maniello, 70 anni, non ce l’ha fatta ed è morto stanotte a causa delle complicazioni seguite all’intossicazione, dovuta probabilmente al pesce avariato servito nel corso del pranzo.
Il banchetto tenutosi presso un noto ristorante di Maretto, in provincia di Asti, non aveva dato particolari problemi: la festa era andata avanti per tutta la durata del giorno senza che gli invitati accusassero malori.
Ma il peggio è arrivato in serata: i disturbi gastrointestinali e gli attacchi di vomito hanno costretto almeno trenta invitati a farsi ricoverare all’ospedale, molti di questi si sono rivolti al Giovanni Bosco in Barriera di Milano. Fra loro c’era anche il parente dello sposo Pierino Maniello, che è spirato nella notte.
Sono attualmente in corso le analisi da parte del Nas di Alessandria sui campioni di cibo prelevati nel ristorante.

Leggi anche

26/06/2019

L’Arcivescovo Nosiglia ribatte a Salvini “Prendiamo i migranti e li portiamo a Torino”

L’Arcivescovo di Torno Cesare Nosiglia ha risposto a Matteo Salvini, dopo che il Minsitro dell’Interno, intervenuto […]

leggi tutto...

26/06/2019

Salone del Libro, chiesto il processo per 26. Fra loro anche Piero Fassino

Il rinvio a giudizio di 26 persone è stato chiesto dalla procura di Torino a seguito […]

leggi tutto...

26/06/2019

“Il mio ex fidanzato è uno jihadista” – Ma era falso, studentessa denunciata

E’ stata denunciata dalla Digos per calunnia, furto e danneggiamento aggravato. Una ragazza i 25 anni, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy