Pesce avariato: un morto e trenta intossicati – Il matrimonio finisce in tragedia

Barriera di Milano

/

13/09/2017

CONDIVIDI

Un morto e trenta intossicati: il dramma dopo un pranzo di nozze nell'astigiano

E’ finito in tragedia un pranzo di nozze festeggiato nell’astigiano: alcune decine di invitati sono rimasti intossicati e ricoverati al Giovanni Bosco di Torino. Tra loro Pierino Maniello, 70 anni, non ce l’ha fatta ed è morto stanotte a causa delle complicazioni seguite all’intossicazione, dovuta probabilmente al pesce avariato servito nel corso del pranzo.
Il banchetto tenutosi presso un noto ristorante di Maretto, in provincia di Asti, non aveva dato particolari problemi: la festa era andata avanti per tutta la durata del giorno senza che gli invitati accusassero malori.
Ma il peggio è arrivato in serata: i disturbi gastrointestinali e gli attacchi di vomito hanno costretto almeno trenta invitati a farsi ricoverare all’ospedale, molti di questi si sono rivolti al Giovanni Bosco in Barriera di Milano. Fra loro c’era anche il parente dello sposo Pierino Maniello, che è spirato nella notte.
Sono attualmente in corso le analisi da parte del Nas di Alessandria sui campioni di cibo prelevati nel ristorante.

Leggi anche

17/02/2020

Calci e pestoni ad uno scolaro disabile – Maestra sospesa

Seconda l’accusa il bimbo è stato piu’ volte spintonato, trascinato, oppure allontanato anche per una semplice […]

leggi tutto...

17/02/2020

“Grazie per aver aiutato la mia mamma!” – Il regalo di una bimba alla Polizia dopo l’arresto del padre violento

E’ pomeriggio e nella sala d’attesa del Commissariato Mirafiori, a Torino, c’è un po’ da attendere: […]

leggi tutto...

17/02/2020

Maxi concorso del Comune di Torino, via alle selezioni – 15mila candidati

Inizieranno a breve le pre-selezioni del maxi concorso del Comune di Torino per i 100 nuovi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy