Piazza San Carlo – Presto una decina di indagati per omicidio colposo

Torino

/

03/11/2017

CONDIVIDI

Fatti di piazza San Carlo: svolta nell'inchiesta

La procura è pronta ad una svolta nell’inchiesta, dopo 5 mesi di indagini sui tragici fatti di piazza San Carlo del 3 giugno scorso.
Oltre una decina di avvisi di garanzia saranno notificati alle istituzioni in diversa misura responsabili del caos in piazza: Questura, Prefettura, Comune e Vigili del Fuoco.

Sulla vicenda, in questo momento, sono iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo e lesioni gravissime soltanto due persone: Maurizio Montagnese e Danilo Bessone, rispettivamente il presidente e il direttore di Turismo Torino, l’ente organizzatore della serata.

1526 feriti e la morte di Erika Pioletti, questo il tragico bilancio della notte del 3 giugno. Ora le indagini coordinate dai pubblici ministeri Antonio Rinaudo e Vincenzo Pacileo sembrano essere arrivate ad una svolta.

Leggi anche

17/11/2018

Crollo Liceo Darwin – Città Metropolitana dovrà pagare 400.000 euro alla famiglia dello studente ucciso

“Nessuna cifra ce lo ridarà mai indietro” – Con queste parole la madre del ragazzo morto […]

leggi tutto...

17/11/2018

Attenzione alla cimice asiatica – Un piccolo animale che fa grossi danni

La Cimice Asiatica (Halyomorpha halys) è un insetto proveniente dall’Asia. Non pericoloso per le persone, ma […]

leggi tutto...

17/11/2018

Nomadi depredano storica profumeria torinese – Arrestati

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato “San Secondo” sono saliti a bordo del tram 4 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy