Piena del Po – Lo stato d’allerta in Città continua

06/11/2018

CONDIVIDI

Il monitoraggio della Protezione civile è più attento sull’area del Fioccardo e del torrente Sappone

La Protezione civile della Città di Torino resta in stato di allerta per le condizioni del tempo e per le conseguenze sulla piena del Po
Il Comune informa con una nota che secondo Arpa la situazione meteo/idrogeologica è in codice giallo che corrisponde ad una bassa criticità. Le previsioni della piena del Po sono invece di colore arancio, dunque “moderata criticità”.

Un’allerta moderata – spiega il Comune di Torino – “di vigilanza ma senza particolari preoccupazioni.
Al momento – aggiungono da Palazzo Civico – “sono chiuse le aree lungo i fiumi tra corso Regina Margherita e Moncalieri, tutti i percorsi ciclabili e le attività socio-ricreative, compreso il Borgo Medievale, chiusi per precauzione. Il monitoraggio della Protezione civile è più attento sull’area del Fioccardo e del torrente Sappone, dove alcune abitazioni sono più a rischio. Agli abitanti è stato consigliato di mettere al sicuro gli oggetti e gli automezzi posti in seminterrati o ai piani terra”.

Leggi anche

12/11/2018

Le donne del SI’ TAV ‘snobbano’ la sindaca Appendino – “Prima parliamo con Mattarella”

Continua il botta e risposta fra le promotrici della manifestazione Sì, Torino va avanti’, che ha […]

leggi tutto...

12/11/2018

Tragedia di Ponte Morandi – Un premio assegnato ai Vigili di Torino

“Siamo orgogliosi del senso del dovere e dell’impegno civile che il Corpo della Polizia municipale di […]

leggi tutto...

12/11/2018

Rave party abusivo a Torino – Oltre 70 persone identificate

Sono state identificate in via Cimarosa, all’ angolo con via Bologna, oltre 70 persone che si […]

leggi tutto...