Pitbull azzanna sorelline – Bimba di 18 mesi in codice rosso

08/05/2019

CONDIVIDI

I carabinieri stanno ricostruendo le le circostanze che hanno portato all'attacco

Due sorelline, una di 12 anni, l’altra di soli 18 mesi, sono state azzannate da un pitbull nella tarda serata di ieri, nel giardino di una villetta di Santhià, in provincia di Vercelli.
Il cane, che vive con la famiglia, ha improvvisamente attaccato le due bambine, azzannandole in più parti del corpo.
La sorellina minore ha riportato profonde ferite al volto, è stata trasportata in codice rosso con l’elisoccorso all’ospedale Regina Margherita di Torino ed è stata operata dai chirurghi plastici e maxillo-facciali nella notte.

La 12enne ha riportato ferite meno gravi al braccio al labbro ed è stata trasportata all’ospedale di Vercelli. Fortunatamente anche la più piccola non è in pericolo di vita.
Il pitbull si trova ora nel canile di Alice Castello.
Nell’abitazione di famiglia sono arrivati i carabinieri che stanno ricostruendo le le circostanze che hanno portato all’attacco del cane: nella villetta in quel momento c’erano solo la madre con le due figlie.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy