Ronaldo la Juve è già tua

Ronaldo lancia l’attacco della Juve “Io e Paulo coppia vincente”

10/08/2018

CONDIVIDI

Ronaldo ha simbolicamente "investito" Dybala del ruolo di partner ideale per le sue giocate

Cresce l’attesa per l’esordio di Cristiano Ronaldo in maglia bianconera: l’appuntamento è fissato per domenica 12 agosto, quando alle 17,30 a Villar Perosa, si disputerà il grande classico che apre la stagione, la sfida fra Juventus A e Juventus B (la gara sarà trasmessa su Sky Sport con collegamento a partire dalle ore 17).

La maggiore curiosità dei tifosi è ovviamente per il debutto del campione portoghese, ma anche per il modulo che Allegri adotterà per sfruttare al meglio le caratteristiche del fenomenale attaccante.
Per quanto riguarda il suo possibile compagno di reparto, Cristiano Ronaldo non sembra avere molti dubbi e ha già simbolicamente “investito” Dybala del ruolo di spalla ideale per le sue giocate.

L’attaccante ha già promosso la nuova coppia juventina, postando su Twitter una foto che lo ritrae con Paulo Dybala, mostrando i muscoli, come a sottolineare l’importanza di un duo offensivo, che ha tutte le carte in regola per essere vincente.
In poco più di un’ora il post di Ronaldo ha ottenuto quasi 15mila retweet e migliaia commenti (100.000 i cuori).
Insomma, il tifo bianconero sembra non avere dubbi: sarà Ronaldo-Dybala la coppia gol vincente per la prossima stagione.

Leggi anche

25/03/2019

Ancora un disastro per gli incendi – In pericolo il santuario di Belmonte, patrimonio dell’Unesco

Un nuovo grande incendio boschivo sta devastando la riserva naturale del Sacro Monte di Belmonte, tra […]

leggi tutto...

25/03/2019

Rade al suolo un bosco per fare un noccioleto – Abbattuti ciliegi, pioppi e querce – Denunciato dai carabinieri

E’ stato denunciato dai Carabinieri Forestali di Nizza Monferrato un sessantenne di Mombercelli per aver raso […]

leggi tutto...

25/03/2019

Tragedia piazza San Carlo – Chiesti 14 anni per i componenti della banda dello spray

La Procura di Torino ha chiesto oggi quattro condanne a 14 anni di carcere per i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy