Striscione non autorizzato – Individuati 5 tifosi di estrema destra della Juve

26/09/2019

CONDIVIDI

Individuati 5 noti ultras appartenenti all’articolazione di estrema destra “DRUGHI GIOVINEZZA”

Nei giorni scorsi, grazie alla collaborazione delle Digos di Torino e Brescia, è stato possibile individuare 5 noti ultras appartenenti all’articolazione di estrema destra “DRUGHI GIOVINEZZA”, che, in occasione dell’incontro di calcio Brescia-Juventus dello scorso 24 settembre, avevano esposto per pochi minuti, all’interno del settore ospiti dello stadio “Rigamonti”, un piccolo striscione non autorizzato con il simbolo dei DRUGHI (gruppo ultrà coinvolto nell’indagine “Last Banner” effettuata dalla Digos di Torino e che ha consentito di disarticolare le frange violente del tifo oltranzista della Juventus).

Nei confronti dei 5 supporter sono state adottate sanzioni amministrative per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo e, in caso di recidiva, saranno emessi nei loro confronti provvedimento Daspo.

Alla medesima sezione ultrà dei Drughi Giovinezza è anche riconducibile l’iniziativa pubblicizzata nella mattinata odierna sulla pagina Facebook del gruppo relativa all’affissione di alcuni manifesti di solidarietà ai compagni coinvolti nell’operazione “Last Banner”, e sul quale sono in corso approfondimenti.

Leggi anche

19/10/2019

E’ morto il bimbo di 3 anni colpito da un vaso – Si è spento al Regina Margherita

Si è spento all’ospedale Regina Margherita di Torino il bambino di appena tre anni rimasto schiacciato […]

leggi tutto...

19/10/2019

Successo per la cena solidale in favore del Gruppo Abele di Don Ciotti, nella magica cornice della Certosa 1515

Grande successo per la cena solidale alla Certosa 1515 di Avigliana. Lungo la strada che porta […]

leggi tutto...

19/10/2019

“Marocchino di m….!” – Nuova aggressione razzista a Torino, pestato perché la pallina della figlia colpisce una bimba

Ancora un’aggressione di stampo razzista a Torino. L’episodio è accaduto davanti all’Ipercoop di via Livorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy