Supercoppa in Arabia Saudita – La richiesta per un clamoroso boicottaggio

09/01/2019

CONDIVIDI

Già alcune settimane fa il Codacons aveva diffidato la Rai a trasmettere il match

Il match di Supercoppa Italiana che si disputerà il 16 gennaio in Arabia Saudita continua a suscitare un vespaio di polemiche.

Un’ odiosa discriminazione nei confronti delle donne nel paese che ospita la partita ha spinto il Codacons ad inviare un invito ai tifosi a boicottare l’evento ed evitare di assistere alla partita che sarà trasmessa sui canali Rai.

Già alcuni giorni fa il Codacons aveva diffidato la Rai a trasmettere il match. Oggi è stata inviata una seconda e formale diffida nella quale si chiede ai sensi della legge 241/90 di “far apparire nel corso del match una serie continua di messaggi e grafiche per ribadire come l’Italia non approvi la discriminazione attuata nei confronti delle donne nello stadio dove si svolge la partita”. Si chiede inoltre all’Autorità per le Comunicazioni di accertare “se la messa in onda del match possa configurare illeciti legati al favoreggiamento delle discriminazioni sessuali e la violazione delle norme del Codice di Autoregolamentazione Media e Minori”.

Il Codacons ha invitato tutti i tifosi italiani a “scioperare” e boicottare l’evento: Così ha dichiarato il presidente dell’associazione Carlo Rienzi:
“Crediamo che gli amanti del calcio debbano dare un segnale forte contro qualsiasi forma di discriminazione a danno delle donne. Per questo lanciamo oggi il boicottaggio della partita di Supercoppa, invitando i tifosi di Milan e Juventus e tutti gli appassionati di calcio a non assistere alla diretta dell’incontro come forma di dissenso alle folli politiche dell’Arabia Saudita e all’odiosa discriminazione delle donne che ancora oggi imperversa non solo nei paesi arabi ma anche in Italia”.

Leggi anche

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...

22/01/2019

Violenza sulle donne in Piemonte – Un numero sempre maggiore chiede aiuto

“In Piemonte ci sono in media due richieste alla settimana al Fondo per il sostegno alle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy