Supercoppa in Arabia Saudita – La richiesta per un clamoroso boicottaggio

09/01/2019

CONDIVIDI

Già alcune settimane fa il Codacons aveva diffidato la Rai a trasmettere il match

Il match di Supercoppa Italiana che si disputerà il 16 gennaio in Arabia Saudita continua a suscitare un vespaio di polemiche.

Un’ odiosa discriminazione nei confronti delle donne nel paese che ospita la partita ha spinto il Codacons ad inviare un invito ai tifosi a boicottare l’evento ed evitare di assistere alla partita che sarà trasmessa sui canali Rai.

Già alcuni giorni fa il Codacons aveva diffidato la Rai a trasmettere il match. Oggi è stata inviata una seconda e formale diffida nella quale si chiede ai sensi della legge 241/90 di “far apparire nel corso del match una serie continua di messaggi e grafiche per ribadire come l’Italia non approvi la discriminazione attuata nei confronti delle donne nello stadio dove si svolge la partita”. Si chiede inoltre all’Autorità per le Comunicazioni di accertare “se la messa in onda del match possa configurare illeciti legati al favoreggiamento delle discriminazioni sessuali e la violazione delle norme del Codice di Autoregolamentazione Media e Minori”.

Il Codacons ha invitato tutti i tifosi italiani a “scioperare” e boicottare l’evento: Così ha dichiarato il presidente dell’associazione Carlo Rienzi:
“Crediamo che gli amanti del calcio debbano dare un segnale forte contro qualsiasi forma di discriminazione a danno delle donne. Per questo lanciamo oggi il boicottaggio della partita di Supercoppa, invitando i tifosi di Milan e Juventus e tutti gli appassionati di calcio a non assistere alla diretta dell’incontro come forma di dissenso alle folli politiche dell’Arabia Saudita e all’odiosa discriminazione delle donne che ancora oggi imperversa non solo nei paesi arabi ma anche in Italia”.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...