Torinese in vacanza investito e ucciso da un ubriaco

03/08/2019

CONDIVIDI

Il conducente dell'auto guidava con un tasso alcolemico elevato

E’ stato arrestato dai carabinieri un 64enne di Chatillon (Aosta) che ieri pomeriggio, mentre guidava con un tasso alcolemico elevato, ha travolto e ucciso Michele Di Mattia, torinese di 93 anni in villeggiatura in Valtournanche.
L’incidente è avvenuto ad Antey-Saint Andrè.
G.A (sono le iniziali del conducente dell’auto) guidava con un tasso alcolemico di oltre 1,5 g/l, tre volte il limite consentito) quando ha investito Di Mattia.
L’anziano è stato travolto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.
Inutile l’intervento del 118 arrivato in pochi minuti con l’elisoccorso. Il 93enne è deceduto subito dopo l’investimento.

Leggi anche

13/12/2019

Incendio scoppiato in un negozio di corso Giulio Cesare – Un albergo evacuato

Un incendio è scoppiato improvvisamente nel pomeriggio di oggi in un phone center di corso Giulio […]

leggi tutto...

13/12/2019

Greta a Torino, davanti a migliaia di persone “E’ una città stupenda, continuiamo a lottare”

Greta Thunberg è salita sul palco in piazza Castello per il presidio di Fridays For Future. […]

leggi tutto...

13/12/2019

A fuoco l’ex Istituto Baldracco, dentro vivono numerose famiglie – “Poteva essere una tragedia”

Poteva essere una tragedia: alle 11,30 di oggi, venerdì 13 dicembre, un rogo si è sviluppato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy