Tromba d’aria nel Torinese – Tetti divelti e alberi caduti, la situazione

12/08/2019

CONDIVIDI

Il sindaco di Chieri, Alessandro chiederà alla Regione Piemonte lo stato di emergenza

Seconda giornata di maltempo nel Torinese. Dopo i danni di ieri nella cintura sud-est del capoluogo, oggi il maltempo ha colpito in particolare i comuni di Carmagnola e Poirino, investiti questo pomeriggio da una vera e propria tromba d’aria.

A Carmagnola sono caduti diversi alberi. In città,  in via del Porto, danni alla Società Alimentari il cui tetto  è stato completamente scoperchiato. In via Ceresole si è sgretolato un muro, scoperchiato anche il distributore di acqua nei pressi del supermercato Penny Market

Danni inoltre a  Poirino dove un gazebo è crollato sulle auto parcheggiate.
Fino a questo momento, fortunatamente, non si registrano feriti.

A Chieri, dopo il nubifragio che si è  abbattuto sulla città nella giornata di ieri, il sindaco di Chieri, Alessandro Sicchiero chiederà alla Regione Piemonte lo stato di emergenza per il comune. E’ caduta la storica ciminiera dell’Imbiancheria del Vajro e un pezzo di guglia del campanile della Chiesa di San Domenico.

Diversi i danni nella cittadina in provincia di Torino:  colpiti anche agli impianti sportivi, in particolare la piscina comunale.

Leggi anche

19/01/2020

Terremoto in Piemonte – Due forti scosse in mattinata

Terremoto in Piemonte: colpita in particolare la provincia di Cuneo Alle ore 6,22 di oggi, domenica […]

leggi tutto...

19/01/2020

Abbandonano in auto per un’ora i figli piccoli – Genitori denunciati

Sono stati denunciati i genitori di due bambini (2 e 10 anni) lasciati da soli in […]

leggi tutto...

18/01/2020

WhatsApp in tilt in mezzo mondo – Impossibile inviare video, foto e audio

Giornata di disagi per gli utenti di WhattsApp, la nota e diffusissima app di mesaggistica è […]

leggi tutto...