Vaga nella notte per Torino disorientata – 80enne soccorsa e riportata a casa dalla Polizia

11/01/2020

CONDIVIDI

La donna era in stato confusionale ed aveva perso la cognizione del tempo

Attorno alle 2 e mezza del mattino di martedì scorso, personale della Squadra Volante del Commissariato Barriera Nizza ha notato camminare nella nebbia, per strada, una signora di 80 anni.

La donna era in stato confusionale ed aveva perso la cognizione del tempo anche perché il suo orologio aveva la batteria scarica. La signora riusciva a ricordare il proprio indirizzo e lo riferiva ai poliziotti ( si tratta di un quartiere molto lontano della città rispetto al luogo in cui si trovava), dicendo anche di abitare lì da sola poiché non ha alcun parente a Torino. Considerata la distanza del quartiere in cui abita, gli agenti hanno fatto salire l’anziana a bordo della volante, accompagnandola a casa, ove la donna è scoppiata in lacrime in segno di gratitudine nei loro confronti. Assicuratisi che la stessa si fosse ripresa dallo sconforto in cui versava inizialmente e che si sentisse più rasserenata, gli agenti hanno ripreso l’ordinario servizio di prevenzione e soccorso pubblico per le strade della città.

Ieri, il personale intervenuto si è nuovamente recato dall’anziana signora per accertarsi delle sue condizioni.

In quell’occasione gli agenti hanno invitato la signora a contattare le Forze dell’Ordine per rappresentare ogni necessità e a fare affidamento sulla vicinanza della Polizia di Stato.

Leggi anche

20/01/2020

Torino – Un gallo sveglia il quartiere alle 4,30 – “Un disastro continuo”, i residenti vogliono cacciarlo

L’aria bucolica è apprezzata ma fino ad un certo punto dagli abitanti del quartiere di Pozzo […]

leggi tutto...

20/01/2020

Ancora scosse di terremoto in Piemonte – La situazione

Dopo il terremoto di ieri, nuove scosse sono state rilevate nella giornata di oggi, lunedì 20 […]

leggi tutto...

20/01/2020

Migliora l’aria a Torino – Stop alle misure d’emergenza per il traffico

La pioggia e il vento degli ultimi giorni hanno ripulito l’aria dallo smog. La presenza di […]

leggi tutto...