Vermi nei piatti, bimbi con problemi intestinali- Il caos nella mensa di una scuola di Torino

21/12/2018

CONDIVIDI

E' stato chiesto un intervento urgente al Comune di Torino

“Con la salute dei bimbi non si scherza!”

E’ l’attacco di una mamma che denuncia gravi problemi di igiene nella mensa scolastica della scuola primaria Duca D’Aosta di Torino. Una situazione inaccettabile, raccontata dalla donna sul suo profilo facebook, in cui descrive una realtà a mensa fatta di vermi e capelli nei piatti e anche piselli crudi serviti ai bimbi. Ecco spiegati i problemi intestinali dei bambini
Del ritrovamento di vermi e capelli nel piatto e del servizio di, piselli crudi è a conoscenza la direzione scolastica, che chiede al Comune un intervento urgente.
Ma dopo il sopralluogo effettuato presso la ditta che si occupa dei pasti la risposta è stata che sono emersi soltanto problemi organizzativi, non igienico-sanitari.
Ma la madre non ci sta e scatena la protesta sui social:
“Vermi nei piatti un problema organizzativo? Una cosa del genere è inaccettabile. Ora si spiegano i problemi intestinali dei bambini…”.
La preside dell’Istituto Serenella Cuiuli è intervenuta sulla questione, chiedendo un controllo ispettivo. Il prossimo passo sarà un incontro fissato con i genitori per l’8 gennaio a cui parteciperanno anche l’assessore comunale all’Istruzione, Federica Patti, e il presidente della Circoscrizione 4, Claudio Cerrato.

Leggi anche

23/01/2019

Fermato l’assassino dell’ex Moi – E’ la stessa persona che ha aggredito un uomo in centro con l’accetta

Le indagini coordinate dal pm Francesco La Rosa hanno portato all’arresto di un nigeriano, autore dell’omicidio […]

leggi tutto...

22/01/2019

Rinasce piazza Arbarello – Il progetto la renderà una nuova risorsa per la città

E’ stato approvato oggi dalla giunta comunale il progetto definitivo in linea tecnica per la riqualificazione […]

leggi tutto...

22/01/2019

Parcheggiatori abusivi al San Giovanni Bosco, il fenomeno dilaga – “Appendino applicherà il Decreto contro di loro?”

Parcheggiatori abusivi, una presenza radicata nei pressi dell’ospedale San Giovanni Bosco, il più importante alla periferia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy