15 Maggio, una data storica per Torino – 80 anni fa l’inaugurazione di Fiat Mirafiori

15/05/2019

CONDIVIDI

Lo stabilimento resta ancora oggi uno dei simboli della città di Torino

l 15 maggio è da considerarsi a tutti gli effetti una data fondamentale per la storia della città di Torino.

In questo giorno del lontano 1939 fu inaugurato lo stabilimento di Fiat Mirafiori. Ricorre quindi oggi l’80° anniversario di una data che sancì l’apertura di uno dei simboli industriali ed economici della città.
Il nuovo moderno stabilimento della Fiat a Mirafiori venne costruito fra il 1937 e il 1939 su iniziativa di Giovanni Agnelli.  E fu Benito Mussolini ad inaugurare personalmente lo stabilimento ottant’anni fa.
La Storia precisa inoltre come il Duce fosse inizialmente  contrario al progetto.

Ma di fronte ai risultati, decise di essere lui ad inaugurare il moderno complesso industriale, definendolo la “fabbrica perfetta del tempo fascista”.
In quella giornata, la dirigenza della Fiat convocò decine di migliaia di operai e allestì un palco scenografico celebrativo del regime fascista.
Ma la cerimonia si rivelò controproducente: Benito Mussolini, infatti, si presentò con due ore di ritardo. Gli operai accolsero il Duce con freddezza e il discorso di Mussolini non suscitò le acclamazioni del pubblico.
Il Duce decise così  di abbandonare la cerimonia prima del tempo, e questo episodio fu storicamente rilevante: palesò il malcontento degli operai in quegli anni, che manifestarono delusione per le promesse non mantenute del regime.
L’ insoddisfazione degli operai era inoltre acuita dal rincaro dei prezzi e le restrizioni dei consumi imposti dalla politica economica dell’autarchia.
La cerimonia di inaugurazione fu tutt’altro che un successo, ma ciò non impedì allo stabilimento di Mirafiori di diventare la fabbrica di maggior prestigio e forza dell’industria automobilistica italiana. Per l’epoca inoltre, poteva vantare numeri da record: 1 milione di metri quadrati; 22.000 operai; 6 chilometri di gallerie sotterranee, 11 di binari ferroviari e molto altro.

Lo stabilimento resta ancora oggi il più grande complesso industriale italiano, e, nonostante la produzione sia notevolmente diminuita rispetto agli anni ‘ruggenti’, è ancora la più antica fabbrica europea ancora in funzione.

Uno stabilimento che resta uno dei simboli della città di Torino e che festeggia oggi 80 anni dalla sua inaugurazione.

Leggi anche

27/05/2020

A Torino è allarme Amnèsia: la nuova droga, sembra marijuana ma ha gli effetti dell’eroina

Si sta diffondendo anche a Torino e nel Torinese la nuova droga chiamata ‘Amnesia’,  venduta come […]

leggi tutto...

27/05/2020

Frecce Tricolori a Torino: Il Video speciale, girato dall’Aeronautica – Uno spettacolo sopra la Mole

In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, le Frecce stanno effettuando […]

leggi tutto...

27/05/2020

Il Piemonte riaprirà i confini il 3 Giugno? La decisione dopo i dati sul contagio di domani

Per la riapertura dei confini e la possibilità di spostamenti fra le regioni italiane si attende […]

leggi tutto...