01/06/2023

A Torino sarà costruita l’ “auto che si restringe” – “Si potrà parcheggiare ovunque”

CONDIVIDI

Dopo l’arrivo di Microlino dalla Svizzera, il lancio di Mole Urbana  e lo sviluppo di Xev Yoyo e Fiat Topolino, un altro investimento nella produzione di microcar è in arrivo a Torino.

La società israeliana City Transformer ha firmato un accordo con Cecomp di La Loggia per progettare e produrre circa 10.000 quadricicli elettrici. La startup di Tel Aviv ha creato un prototipo di minicar adatta al traffico intenso e alla ricerca di parcheggio: premendo un pulsante, l’auto si restringe a 100 centimetri di larghezza riducendo le ruote di 20 cm per lato.

Per realizzare il progetto, hanno scelto di investire a Torino negli stabilimenti di Cecomp, dove attualmente vengono prodotti 20 Microlino al giorno. “A Torino stiamo costruendo un vero polo per i quadricicli elettrici. Ora stiamo ampliando lo stabilimento a La Loggia, ma prevediamo di avere bisogno di altri spazi e quindi di una nuova unità produttiva”, ha spiegato al Corriere della Sera Gianluca Forneris, CEO di Cecomp spa. Il mercato dei quadricicli elettrici sta crescendo a due cifre in Italia, grazie agli incentivi all’acquisto e al boom dello sharing. Nel 2022, le immatricolazioni di quadricicli hanno raggiunto le 7.043 unità, con un aumento del 74% rispetto al 2021, quando erano 4.044.

Cecomp è stata fondata nel 1978 a La Loggia, l’azienda ha iniziato come fornitore di componenti per i grandi player dell’automotive. Oggi ha commesse da Aston Martin, Renault Alpine e Rolls Royce, e sta lavorando sui prototipi per il ritorno in pista della Cobra, la vettura sportiva roadster degli anni ’60. Lo sviluppo di nuove forme di mobilità, come il car sharing, ha portato nuove collaborazioni all’azienda torinese, come la produzione di scocche per la Bluecar di Vincent Bollorè.

Lo scorso anno ha creato anche Microlino Italia per produrre il concept di quadriciclo elettrico sviluppato dalla svizzera Micro Mobility System, uno dei primi produttori di monopattini.

Microlino Italia attualmente impiega 90 persone, ma si prevede che il numero raddoppierà entro la fine dell’anno, con tre principali mercati: Svizzera, Belgio e Germania.

19/06/2024 

Sport

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria su De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria sull’avversario De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera all’ATP […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, selfie e blog nell’era digitale”

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Torino nella Top 3 in Italia per gli Studenti universitari – La classifica internazionale

Torino nella Top 3 in Italia per gli Studenti universitari – La classifica internazionale E’ stata […]

leggi tutto...

18/06/2024 

Territorio

Torino – Maghrebino minaccia poliziotto con machete. Bloccato insieme al complice e arrestato

Torino – Maghrebino minaccia poliziotto con Machete. Bloccato insieme al complice e arrestato Due cittadini marocchini […]

leggi tutto...
Smog allerta viola

18/06/2024 

Territorio

A Torino il primo processo per inquinamento colposo in Italia – Imputati Fassino e Appendino

A Torino il primo processo per inquinamento in Italia – Imputati Fassino e Appendino E’ iniziato […]

leggi tutto...

18/06/2024 

Territorio

Torino – Rinasce la storica colonia di Loano “Ripartono i soggiorni al mare per i Torinesi”: il progetto, fra Piemonte e Liguria

Torino – Rinasce la storica colonia di Loano “Ripartono i soggiorni al mare per i Torinesi”: […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy