09/06/2023

Territorio

A Torino servono anni per un cambio di residenza. E il Tar sgrida l’Anagrafe: “Tempi abnormi”. E’ polemica

CONDIVIDI

A Torino servono anni per un cambio di residenza. E il Tar sgrida l’Anagrafe: “Tempi abnormi”.

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte ha criticato l’Ufficio Anagrafe per un ritardo nella registrazione di un cambio di residenza, mettendo a rischio il lavoro di un cittadino straniero.

L’ultima sentenza ha riconosciuto l’eccessiva tempistica e la gestione scorretta dell’Anagrafe, che non aveva provveduto a prendere nota del cambio di residenza anche dopo diversi anni.

Un ritardo che avrebbe potuto comportare la revoca del permesso di soggiorno di lungo periodo per lavoro autonomo per il cittadino straniero non comunitario. La problematica era sorta nel 2021 durante l’amministrazione di Appendino, quando all’uomo era stato negato il documento a causa di un presunto sovraffollamento dell’appartamento e di un reddito inferiore alla soglia minima stabilita.

Il lavoratore straniero aveva sostenuto che la sua famiglia era composta da tre persone, in quanto il fratello si era trasferito in Germania da tempo. Pertanto, l’alloggio e il reddito erano adeguati alle normative. Sin dal 19 febbraio 2020, aveva richiesto all’Anagrafe di cancellarlo dai registri, ma non aveva ricevuto risposta. Il 6 dicembre 2021, aveva inviato una pec (posta elettronica certificata) per segnalare che il ritardo stava mettendo a repentaglio la sua situazione in Italia, ma senza successo. Così, aveva presentato un ricorso al Tar che ha annullato il mancato rinnovo del permesso.

Durante l’udienza del 17 maggio 2023, i giudici hanno rilevato che fino a quel momento non era chiaro se le richieste e le sollecitazioni del ricorrente avessero ricevuto una risposta.

Così hanno dato ragione al lavoratore, sottolineando che i gravi ritardi dell’amministrazione comunale nell’elaborazione delle pratiche anagrafiche potrebbero generare una discrepanza tra i documenti e la realtà dei fatti, mettendo a rischio i diretti interessati.

19/06/2024 

Sport

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria su De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera

Musetti, rimonta spettacolare e vittoria sull’avversario De Minaur – La miglior partita sull’erba della carriera all’ATP […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, selfie e blog nell’era digitale”

Maturità 2024, ecco le tracce dei temi: da Pirandello a Rita Levi Montalicini. Ma anche “Profili, […]

leggi tutto...

19/06/2024 

Territorio

Torino nella Top 3 in Italia per gli Studenti universitari – La classifica internazionale

Torino nella Top 3 in Italia per gli Studenti universitari – La classifica internazionale E’ stata […]

leggi tutto...

18/06/2024 

Territorio

Torino – Maghrebino minaccia poliziotto con machete. Bloccato insieme al complice e arrestato

Torino – Maghrebino minaccia poliziotto con Machete. Bloccato insieme al complice e arrestato Due cittadini marocchini […]

leggi tutto...
Smog allerta viola

18/06/2024 

Territorio

A Torino il primo processo per inquinamento colposo in Italia – Imputati Fassino e Appendino

A Torino il primo processo per inquinamento in Italia – Imputati Fassino e Appendino E’ iniziato […]

leggi tutto...

18/06/2024 

Territorio

Torino – Rinasce la storica colonia di Loano “Ripartono i soggiorni al mare per i Torinesi”: il progetto, fra Piemonte e Liguria

Torino – Rinasce la storica colonia di Loano “Ripartono i soggiorni al mare per i Torinesi”: […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy