Addio a Ermanno Eandi, poeta e scrittore torinese, mancato improvvisamente nella sua abitazione

21/05/2020

CONDIVIDI

Eandi è stato poeta, scrittore, pittore, giornalista, con un passato di grafico pubblicitario

E’ mancato improvvisamente nella propria abitazione, all’età di 57 anni, Ermanno Eandi: poeta, scrittore, pittore, giornalista, con un passato di grafico pubblicitario ed una grande passione per il Toro.

Eandi era nato a Torino il 19 novembre 1963: l’arte e la comunicazione sono state la sua vita.

Ermanno Eandi si è diviso fra poesia, scrittura, pittura, ed è stato un grande oratore delle vicende granata nella storia. Celebri i suoi «poequadri», che sommavano dipinti e aforismi, protagonisti di numerose mostre in Piemonte ma anche nel resto d’Italia.

Dai tifosi del Toro era conosciuto come il «poeta granata».  Negli ultimi anni è stato direttore della rivista online locale Borgo San Secondo, di cui è stato anche il fondatore.

Tags

Eandi

Torino
Leggi anche

29/05/2020

Piemonte, salgono ancora i guariti: 522 nelle ultime ore. 2 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai […]

leggi tutto...

29/05/2020

Muore di coronavirus il piemontese Franco Raselli, fra gli orafi più importanti al mondo

Purtroppo non ce l’ha fatta Franco Raselli, 73 anni, uno degli orafi più importanti al mondo. Colpito […]

leggi tutto...

29/05/2020

San Salvario, troppe persone vicine e senza mascherina: chiuso un negozio, multa per 3 locali

Ieri sera, giovedì 28 Maggio,  agenti della Sezione VIII (San Salvario – Cavoretto – Borgo Po) […]

leggi tutto...