14/01/2022

Sport

Caso Djokovic, l’Australia cancella ancora il visto al tennista: “Bocciato l’atleta No Vax”

CONDIVIDI

Caso Djokovic: l’Australia ha cancellato ancora il visto al tennista: “Bocciato l’atleta No Vax”

E’ il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke a ‘bocciare’ il permesso del tennista che a questo punto non potrà disputare gli Open.

Secondo il governo australiano,  la recente infezione da Covid di Djokovic non basta per  ottenere l’esenzione dai requisiti vaccinali richiesti per soggiornare e «lavorare» in Australia. 

Djokovic, in particolare, non avendo fatto il vaccino,  “rappresenta un rischio per la salute pubblica”.

Nella penultima puntata della telenovela, il visto al tennista era stato ripristinato da un giudice federale, dopo l’impugnativa dell’atleta.

Ma per lui oggi arriva la risposta negativa del ministro: «Oggi ho esercitato il mio potere ai sensi della sezione 133C (3) della Legge sulla migrazione per annullare il visto detenuto dal signor Novak Djokovic per motivi di salute e buon ordine, sulla base del fatto che ciò era nell’interesse pubblico – ha spiegato ilministro Hawke, ripreso da Il Sole 24 Ore- ” Questa decisione ha fatto seguito alle ordinanze del Circuito Federale e del Tribunale della Famiglia del 10 gennaio 2022, che annullavano una precedente decisione di annullamento per motivi di equità procedurale. Nel prendere questa decisione, ho considerato attentamente le informazioni fornitemi dal Dipartimento degli affari interni, dall’Australian Border Force e dal signor Djokovic. Il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere i confini dell’Australia, in particolare in relazione alla pandemia di COVID-19».

«Gli australiani hanno fatto molti sacrifici durante questa pandemia e giustamente vogliono che l’effetto di quei sacrifici sia tutelato», ha aggiunto Morrison in una nota, riferendosi al caso del giocatore serbo.

17/01/2022 

Territorio

Apre nel centro di Torino il super fast food salutare del rapper Sfera Ebbasta

Apre a Torino (dopo i punti di Roma e Milano) il salutare fast food Healthy Color […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Territorio

Torino – Smog fuori controllo, ancora blocchi al traffico di livello ‘arancio’. Info utili

Misure anti smog, confermato il livello arancio. Prosegue lo stop per i diesel Euro5 Il Comune […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Torino – A 15 anni rubano i computer a scuola, poi li rivendono online: scoperti e denunciati

Volevano vendere alcuni computer, bottino di una scorribanda notturna, all’interno di una scuola di Torino. Per […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Torino – Gira in strada di notte con una cassaforte. Agente (fuori servizio) lo vede e lo fa arrestare

Sono da poco passate le 2 quando un poliziotto libero dal servizio nota un uomo armeggiare […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Territorio

Coca Cola riapre in Piemonte -“Sarà il più grande investimento in sostenibilità della storia del gruppo”: nuovi posti di lavoro

Coca Cola riapre in Piemonte- 40 nuovi posti di lavoro, 30 milioni di euro investiti per […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Territorio

Torino – Rinasce il mercato di piazza Bengasi: nuovi spazi vendita, parcheggi e ritorno alla sede originaria

Dopo più di dodici anni, nei primi mesi del 2024, è previsto il ritorno del mercato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy