Cimice asiatica in Piemonte, ora è piena emergenza – Danni per 180 milioni di euro

30/01/2020

CONDIVIDI

L'incontro con la Commissione Agricoltura è previsto il prossimo 5 febbraio

Sono gravissimi i danni causati alle aziende agricole dalla cimice asiatica.
180 milioni di euro è la stima dei danni alle aziende piemontesi fino a questo momento. E ora la Regione è pronta a chiedere alla Commissione Agricoltura della Ue di “attivare specifiche risorse per i risarcimenti e per la ricerca”, secondo quanto annunciato dal governatore Alberto Cirio.
L’incontro con la Commissione Agricoltura è previsto il prossimo 5 febbraio. “La cimice asiatica – ha spiegato il presidente Cirio all’Ansa – “è una vera e propria piaga che sta mettendo in ginocchio l’agricoltura italiana e in particolare la frutticoltura che rappresenta una delle eccellenze del Piemonte”.
Intanto, nella giornata di ieri, mercoledì 29 gennaio, l’assessore piemontese all’Ambiente, Matteo Marnati ha partecipato alla manifestazione promossa da Coldiretti nel corso di ‘Fieragricola’, evento che sia tenendo a Verona.

Marnati ha evidenziato n come la proliferazione dell’insetto “stia procurando danni non solo alle colture, ma anche all’equilibrio ambientale, in particolare nel caso dei pioppi che, se colpiti, non riescono più a filtrare la CO2 e quindi a migliorare la qualità dell’aria”.

Leggi anche

27/03/2020

Il Piemonte lancia il grido d’allarme “Saturazione ad un passo, Roma ci invii i ventilatori”

E’ un grido di allarme quello lanciato nella giornata di oggi dal prsidente della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

27/03/2020

Cassa integrazione in deroga, via libera all’Accordo Quadro – Per il Piemonte 82 milioni di euro

L’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, […]

leggi tutto...

27/03/2020

Piemonte, potenziati i tamponi: sono 20 i laboratori “Ne faremo 4mila al giorno”

Il presidente Alberto Cirio ha comunicato che è stata potenziata in regione Piemonte la rete dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy