24/04/2019

Cronaca

Delitto Murazzi – Lo scandalo continua: il killer potrebbe cavarsela con soli 10 anni di carcere

Borgo Vittoria

/
CONDIVIDI

Potrebbe cavarsela con solo 10 anni di carcere Said Mechaquat, l’autore del brutale omicidio dei Murazzi avvenuto lo scorso 23 febbraio, alle 11 del mattino.

Said, seduto sulla panchina, attese l’arrivo di Stefano Leo che andava a lavorare in centro a Torino. E lo sgozzò brutalmente.

Per il legale, Said avrebbe ucciso spinto da uno squilibrio mentale. A distanza di 40 giorni dall’omicidio, in preda a demoni interiori, Said si era consegnato ai carabinieri e ha fatto ritrovare l’arma del delitto “Avevo paura di uccidere ancora”, disse ai militari, secondo i quali, l’omicida ha raccontato l’assassinio con lucidità e senza contraddizioni.
Ora l’avvocato dell’italo-marocchino  Foti, ha chiesto alla procura l’autorizzazione perché il killer sia sottoposto alla perizia psichiatrica, ricevendo l’autorizzazione a procedere.
Se dalla perizia emergesse una parziale infermità mentale, Said potrebbe avere uno sconto sostanziale di pena: dall’ergastolo, a soli 10 anni di carcere, anche a causa dell’errore burocratico che ha fatto vacillare la sua ‘vecchia’ condanna per maltrattamenti a un anno e sei mesi.
L’effetto della precedente sentenza potrebbe infatti essere ritenuta nulla, qualora l’errore della procedura venisse ritenuto ‘insuperabile (e Said sarebbe ritenuto incensurato).
La condanna per il killer passerebbe dall’ergastolo per omicidio premeditato, con grave precedente penale di violenza sulla ex compagna, ai soli dieci anni, in caso di omicidio causato dalla malattia mentale.

E’ per la famiglia e gli amici di Stefano Leo sarebbe una seconda violenza inaccettabile da subire.

26/02/2021 

Territorio

Torino – Rinasce finalmente la vecchia stazione Porta Susa: nuova piazza e un hotel di lusso, il progetto

Tutto è pronto per il progetto che darà nuova vita all’ex stazione di Porta Susa,  un […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Cronaca

Tremendo incidente sulla Torino-Milano: uomo schiacciato da un camion ribaltato, morto

Tragedia sull’autostrada Torino-Milano, all’altezza dello svincolo di Chivasso Est. In direzione Milano un uomo è sbalzato […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Sport

Juventus, bilancio in rosso: perdite semestrali a -113,7 milioni, i debiti salgono a 358 milioni

Primo semestre in rosso per la Juventus che chiude i primi sei mesi dell’esercizio in corso […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Territorio

Torino – Anagrafe più vicina: ora i certificati si fanno anche da Eataly

Anagrafe più vicina: inaugurato a Eataly Lingotto un nuovo punto “self service” per il rilascio di […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Ancora alto il numero di nuovi casi, oltre 1400. Salgono i ricoveri, gli ultimi dati

La Regione Piemonte ha comunicato 1454 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui […]

leggi tutto...

25/02/2021 

Cronaca

Nuova stretta in Piemonte – La regione verso la zona Arancione, la situazione

Piemonte verso la zona Arancione. Dopo quasi un mese di zona gialla, la regione ha registrato […]

leggi tutto...

Piemonte verso la zona Arancione, dopo quasi un mese di zona gialla

made with by dsweb.lab | Privacy Policy