27/09/2020

Cronaca

Donna uccisa a Venaria dal marito – Subiva minacce, ma per la Procura non era codice rosso

CONDIVIDI

Si parla di minacce e pressioni psicologiche. Dopo la tragedia di Venaria, l’uccisione di Maria Masi, 41 anni per mano del marito Antonino La Targia (che poi si è suicidato) emerge un quadro inquietante.
La donna voleva separarsi ed era stata vittima di minacce e pressioni psicologiche da parte del marito, costretto su una sedia a rotelle a causa di un incidente in moto.

I carabinieri, allertati dalla donna, avevano segnalato il caso alla procura di Ivrea. Ma per quest’ultima la situazione non era così allarmante da attivare la procedura di tutela della vittima, entrata in vigore nell’estate dei un anno fa.
La motivazione? Non c’erano segnali di pericolo concreto per la donna.

E così, in base agli elementi in possesso dei magistrati, il codice rosso none è stato attivato. Gli scontri in famiglia descritti da Maria Masi alla fine del mese scorso non sono stato considerati così gravi da lasciar presagire il finale drammatico.

Nel verbale, a quanto emerge, la donna aveva parlato soltanto di pressioni psicologiche subite dal marito che voleva evitare la separazione.

Poi ieri sera il dramma: Maria, infermiera del Cto di Torino, è stata ucciso a colpi di pistola dal marito, a pochi passi da casa sua. Poi l’uomo ha rivolto l’arma contro sé stesso e si è suicidato.

20/02/2024 

Territorio

Torino – La Regione stanzia 500mila euro per i corsi di guida sicura rivolti ai neopatentati

Torino – La Regione stanzia 500mila euro per i corsi di guida sicura rivolti ai neopatentati […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Sport

Sinner supera Panatta – Ecco tutti i record nel mondo del Campione azzurro

Sinner supera Panatta – Ecco tutti i record nel mondo del Campione azzurro Jannik Sinner ha […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

Torino – La stazione di Porta Nuova è in vendita: ecco quanto costa (e chi potrebbe comprarla)

Torino – La stazione di Porta Nuova è in vendita: ecco quanto costa La storica Stazione […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

A Torino sottoscritto il nuovo Patto per la sicurezza urbana: “Più militari in strada per combattere la delinquenza”

Torino – Sottoscritto il patto per la sicurezza “Più militari in strada per combattere la delinquenza” […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

A Torino è arrivato Johnny Depp – Sta girando le scene del nuovo film: ecco dove

A Torino è arrivato Johnny Depp – Sta girando le scene del nuovo film: ecco dove […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

Elkann, ora i Pm indagano sul Lichtenstein: 10 milioni da un imprenditore russo

Elkann, ora i Pm indagano sul Lichtenstein: 10 milioni da un imprenditore russo Le indagini sulla […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy