07/11/2022

Economia

Economia – Le imprese tedesche rilocalizzano la produzione: è caccia a fornitori e fabbriche italiane

CONDIVIDI

Economia – Le imprese tedesche rilocalizzano la produzione: è caccia a fornitori e fabbriche italiane

Il nostro paese è destinato a  diventerà un anello chiave per le nuove catene produttive delle imprese tedesche.

Secondo lo studio condotto dalla Camera di Commercio Italo-Germanica, infatti, circa  il 70% delle aziende tedesche valuta la ricerca di nuovi fornitori e sedi produttive.

Proprio l’Italia sarebbe la destinazione preferita dai gruppi tedeschi.

“Il 68% cerca fornitori in Italia e il 42,9% vi studia l’apertura di nuove fabbriche – spiega il sito specializzato MilanoFinanza – “Il rapporto industriale fra le due economie è del resto rodato e consolidato. L’interscambio commerciale si è attestato a 85,9 miliardi di euro nel primo semestre del 2022, segnando un aumento del 23,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ad aumentare sono state sia le esportazioni dall’Italia, 39,6 miliardi (+18,8%), sia le importazioni dalla Germania, 46,3 miliardi (+27,8%). La crescita, abbondantemente superiore al tasso d’inflazione, è stata trainata dai settori tradizionalmente al centro dei rapporti commerciali bilaterali: chimico-farmaceutico, siderurgico e mezzi di traporto2.

Restano i timori per l’alto costo dell’energia
“Affinché tali relazioni possano svilupparsi appieno – si legge ancora su MilanoFinanza- ” è però necessario che si diradi l’incertezza macroeconomica che scoraggia nuovi investimenti. Due terzi delle aziende tedesche attive in Italia ritengono infatti che il costo dell’energia nel Paese rappresenti il principale rischio per lo sviluppo economico nei prossimi 12 mesi, mentre il 55% è preoccupato per i prezzi delle materie prime. Per la prima volta da tempo, poi, il 48,3% delle imprese sondate teme il peggioramento della congiuntura economica e un conseguente calo della domanda, motivo per il quale il 26% prevede di ridurre o azzerare gli investimenti per il prossimo anno”.

20/02/2024 

Territorio

Torino – La Regione stanzia 500mila euro per i corsi di guida sicura rivolti ai neopatentati

Torino – La Regione stanzia 500mila euro per i corsi di guida sicura rivolti ai neopatentati […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Sport

Sinner supera Panatta – Ecco tutti i record nel mondo del Campione azzurro

Sinner supera Panatta – Ecco tutti i record nel mondo del Campione azzurro Jannik Sinner ha […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

Torino – La stazione di Porta Nuova è in vendita: ecco quanto costa (e chi potrebbe comprarla)

Torino – La stazione di Porta Nuova è in vendita: ecco quanto costa La storica Stazione […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

A Torino sottoscritto il nuovo Patto per la sicurezza urbana: “Più militari in strada per combattere la delinquenza”

Torino – Sottoscritto il patto per la sicurezza “Più militari in strada per combattere la delinquenza” […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

A Torino è arrivato Johnny Depp – Sta girando le scene del nuovo film: ecco dove

A Torino è arrivato Johnny Depp – Sta girando le scene del nuovo film: ecco dove […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Territorio

Elkann, ora i Pm indagano sul Lichtenstein: 10 milioni da un imprenditore russo

Elkann, ora i Pm indagano sul Lichtenstein: 10 milioni da un imprenditore russo Le indagini sulla […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy