Edisu: finalmente arrivano gli stipendi per i lavoratori delle Residenze Borsellino e Claretta -Una grande vittoria

13/02/2020

CONDIVIDI

Il Presidente dell’EDISU Piemonte Alessandro Sciretti non nasconde la sua soddisfazione per l’epilogo positivo della vicenda

In arrivo gli stipendi per i lavoratori delle Residenze Borsellino e Claretta
E’ notizia di oggi il pagamento degli stipendi ai propri dipendenti da parte della Roger Service srl.
Sembra infatti arrivata la tregua tra l’Ente e la società che si occupa di pulizie e reception nelle residenze universitarie Borsellino e Villa Claretta dopo lo stato di agitazione del personale dei mesi scorsi per il ritardato pagamento degli stipendi.

Il Presidente dell’EDISU Piemonte Alessandro Sciretti non nasconde la sua soddisfazione per l’epilogo positivo della vicenda, per la quale già in passato si era cercato un confronto con le parti interessate e alla quale il neo Presidente ha contribuito in modo decisivo.

“Esprimo la mia vicinanza e solidarietà ai lavoratori dell’azienda e sono contento di questo risultato. Continueremo a vigilare nei prossimi mesi affinché sia garantito il rispetto delle condizioni contrattuali per la qualità dei servizi, il bene dei lavoratori e degli studenti che usufruiscono dei servizi in queste residenze”: questo il primo commento del Presidente alla notizia.

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy