Halloween – Sequestrati a Torino e Nichelino 2 milioni di giocattoli potenzialmente pericolosi

31/10/2018

CONDIVIDI

Maxi multa ai titolari cinesi dei negozi

Sono oltre due milioni i giocattoli sequestrati dalla Guardia di Finanza, in vista di Halloween, fra cui giocattoli, maschere, stickers, parrucche. Le operazione dei finanzieri sono state condotte in due store gestiti da imprenditori di origine cinese: il primo nel quartiere Borgo Vittoria, il secondo a Nichelino (TO).

Gli articoli messi sotto sequestro erano già stati posizionati sugli scaffali nei rispettivi negozi ed erano pronti per la vendita: realizzati con materiali di scarsa qualità, sono potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti, specialmente i più giovanissimi.
Erano inoltre sprovvisti del marchio CE, oppure applicato sul prodotto in modo posticcio e illegalmente.

I giocattoli in vendita erano anche sprovvisti delle informazioni utili alla tutela del consumatore: provenienza, le modalità di utilizzo, eventuale presenza di materiali o sostanze pericolose.

Denunciati i titolari dei due empori: sono una cinquantenne ed un trentenne, entrambi cinesi. I due hanno ricevuto sanzioni amministrative per oltre 50mila euro.

Leggi anche

28/09/2020

L’allattamento non trasmette il Covid: “Il latte è sicuro per il bimbo”, lo studio della Città della Salute di Torino

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics, ed è stato coordinato […]

leggi tutto...

28/09/2020

Torino – Nel locale si ballava senza mascherina e distanziamento sociale: chiuso dalla polizia locale

Ispezione sabato sera degli agenti del reparto di polizia commerciale della polizia locale presso un noto […]

leggi tutto...

28/09/2020

Asse Confindustria – Cirio con l’Europa. Obiettivo: far ripartire l’industria

Industria, trasformazione digitale, infrastrutture, internazionalizzazione e giovani. Sono i 5 pilastri su cui si baserà l’azione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy