Incubo sui treni Torino-Milano – Ritardi continui e 45 gradi a bordo

02/07/2019

CONDIVIDI

“Lavoreremo per un sistema di trasporto su ferro davvero efficiente" - ha dichiarato l'assessore

Ritardi continui, treni in tilt per il grande caldo e temperature a bordo da record, con punte anche di 45 gradi per il malfunzionamento dell’aria condizionata.
La tratta Torino-Milano più che un viaggio sta diventando un’Odissea per i passeggeri. In questi giorni sono ripetute le segnalazioni dei passeggeri per i disagi patiti. Ma un po’ in tutto l’anno i problemi e le difficoltà per chi viaggia su questa tratta (e molte altre) sono molteplici.

Le lamentele dei viaggiatori sono arrivate al nuovo assessore ai Trasporti della Regione Marco Gabusi, che promette un intervento della Regione Piemonte per risolvere su una situazione ormai insostenibile.

“La situazione che mi viene segnalata – ha dichiarato in una nota Gabusi – “è insostenibile. I viaggiatori pagano regolarmente un biglietto e non possono vivere quotidianamente un incubo. L’obiettivo nel breve periodo è individuare un metodo più incisivo per far rispettare i contratti, nell’attesa che il nuovo contratto ci consenta di cambiare i convogli. Sanzioneremo chi ha sbagliato e ci attiveremo per rimborsare parzialmente gli abbonati, anche se non è questo il fine ultimo di questa amministrazione.
Obiettivo dell’assessore aiutare i pendolari, che viaggiano in condizioni sempre più difficili
“Lavoreremo per un sistema di trasporto su ferro davvero efficiente che consenta a lavoratori e studenti di viaggiare comodamente, dissuadendoli dall’utilizzo dell’automobile”.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte – Zero decessi nelle 24 ore, l’80% dei contagi è asintomatico

Zero decessi nelle ultime 24 ore in Piemonte e quasi l’80% dei nuovi contagi asintomatico (14 […]

leggi tutto...

05/07/2020

Torino – Scoppia un’altra violenta lite in strada: colpito con un coccio di bottiglia, trasportato in ospedale

Nuova violenta lite a Torino, nel quartiere Barriera di Milano. Nella serata di ieri, sabato 4 […]

leggi tutto...

05/07/2020

Agguato contro la Polizia: chiodi a tre punte in strada “Poteva finire in tragedia” – I mezzi diretti a Chiomonte

“Poteva finire in una vera e propria tragedia. Fortunatamente, la fermezza degli autisti degli automezzi in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy