Installati i T-Red, multe salate per i furbetti dei semafori – Ecco i primi incroci monitorati

11/11/2019

CONDIVIDI

Nei prossimi giorni verrà installata una segnaletica stradale

La Città di Torino ha deciso di dotarsi di un sistema di rilevazione delle infrazioni stradali ai semafori per migliorare il controllo della viabilità e tutelare la sicurezza stradale. Un’iniziativa avviata nell’ambito del Piano Operativo della Sicurezza Stradale Urbana, approvato il 5 novembre scorso, con l’obiettivo di ridurre l’incidentalità degli incroci più pericolosi attraverso l’incremento del livello di attenzione e il rispetto del Codice della Strada da parte di tutti gli utenti.
Le installazioni dei sistemi di controllo con tecnologia T-Red sono previste sui 14 incroci in cui si è riscontrata una maggiore incidenza di infrazioni e di sinistri; qui saranno installati innovativi sistemi di controllo del traffico in grado di identificare gli automobilisti che compiono gravi infrazioni a rischio dell’incolumità degli altri. L’installazione viene effettuata da Iren Spa e i dati prodotti saranno interfacciati con il nuovo sistema gestionale delle procedure sanzionatorie per violazioni del Codice della Strada del Corpo di Polizia Municipale mentre la gestione e la manutenzione verranno affidate alla società 5T.
Il costo di avvio iniziale è di circa 59mila euro, cui andranno aggiunti i costi di esercizio annui.
I 14 incroci interessati sono:
corso Regina Margherita / corso Potenza
corso Peschiera / corso Trapani
corso Novara / corso Vercelli
corso Lecce / corso Appio Claudio
via Pianezza / via Nole / corso Potenza
corso Agnelli / corso Tazzoli
corso Turati / corso Bramante / corso Unione Sovietica
corso Siracusa / via Tirreno
piazza Pitagora / corso Orbassano
corso Unione Sovietica / piazzale San Gabriele da Gorizia
corso Turati / corso Rosselli
corso Vittorio Emanuele II / via Castelfidardo
corso Vittorio Emanuele II/ corso Vinzaglio
corso Giambone / corso Corsica

I lavori sono stati completati sui primi tre incroci dell’elenco, dove gli impianti sono pronti e collaudati. Nei prossimi giorni verrà installata una segnaletica stradale che indicherà agli automobilisti la loro presenza e subito dopo verranno messi in funzione.

Leggi anche

27/05/2020

Piemonte, 16 decessi e 73 nuovi contagi – Calano i ricoverati in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai […]

leggi tutto...

27/05/2020

Torinese di 26 anni picchia ripetutamente la compagna: schiaffi, pugni e morsi. Arrestato

Stavano insieme solo da pochi mesi ma tanto è bastato per mostrarle la parte più violenta […]

leggi tutto...

27/05/2020

Torino- Rumeno scippa e fa cadere una nonna col nipotino di un anno. Inseguito e arrestato

Ieri pomeriggio, dopo le 17.30, un’anziana signora passeggia su lungo Po Sardegna, spingendo la carrozzina con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy