Neonato dimesso dall’ospedale, muore 2 giorni dopo – Il pm ‘assolve’ il Maria Vittoria di Torino

12/11/2019

CONDIVIDI

I legali della mamma chiedono di proseguire le indagini

Una donna aveva chiesto disperatamente di ricoverare il figlio, Giacinto, di appena 20 giorni, portato all’ospedale Maria Vittoria perché a suo avviso stava molto male.

Ma il piccolo fu rimandato subito a casa con una diagnosi di rinite e l’indicazione di usare l’aerosol.

Purtroppo il bambino morì due giorni dopo a causa di una “severa broncopolmonite acuta bilaterale” sorretta da “virus sinciziale”. La procura di Torino ha chiesto oggi l’archiviazione del caso, dal momento che non sono state ravvisate responsabilità da parte del medico che aveva visitato il neonato. Secondo il pm il giorno del controllo, lo scorso 31 gennaio, “non vi erano elementi clinici che suggerissero un ricovero o immediati approfondimenti diagnostici”.

Ora i legali della mamma di Giacinto chiedono di proseguire le indagini, contestandone le conclusioni. E anche gli stessi ispettori del Ministero, riporta l’Ansa, hanno sollevato dubbi sul caso.

Leggi anche

27/05/2020

Piemonte, 16 decessi e 73 nuovi contagi – Calano i ricoverati in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai […]

leggi tutto...

27/05/2020

Torinese di 26 anni picchia ripetutamente la compagna: schiaffi, pugni e morsi. Arrestato

Stavano insieme solo da pochi mesi ma tanto è bastato per mostrarle la parte più violenta […]

leggi tutto...

27/05/2020

Torino- Rumeno scippa e fa cadere una nonna col nipotino di un anno. Inseguito e arrestato

Ieri pomeriggio, dopo le 17.30, un’anziana signora passeggia su lungo Po Sardegna, spingendo la carrozzina con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy