Per 79 volte non paga il pedaggio in autostrada – Assolto il proprietario di un furgone

11/01/2018

CONDIVIDI

Nel corso del processo non è stato accertato il fatto che al volante ci fosse proprio l'artigiano lombardo,

Secondo il giudice non esiste la prova che alla guida del furgone ci fosse sempre la stessa persona, un artigiano lombardo che per 79 volte non avrebbe pagato il pedaggio in autostrada.
Il tribunale di Verbania, con questa motivazione, ha assolto l’uomo accusato, residente in provincia di Monza. Sull’autista pesava un’ accusa di insolvenza fraudolenta.

La Società Autostrade ha portato al processo i documenti filmati dei passaggi non pagati al casello ‘Lago Maggiore’ della A26: 1.461 euro l’ammontare dei pedaggi  ‘scroccati’ tra dicembre del 2014 e la prima metà del 2015 da chi guidava il furgone.

Le telecamere hanno ripreso il mezzo di trasporto dell’artigiano di Monza ma nel processo non è stata accertato il fatto che al volante ci fosse proprio l’accusato, che è stato assolto dal giudice.

Leggi anche

07/07/2020

Lega la madre al letto e la lascia morire – Condannato all’ergastolo

Un delitto atroce che ha sconvolto l’Alessandrino: ha legato la madre ad ad una brandina e l’ha […]

leggi tutto...

07/07/2020

Torino – Ancora segnalazioni di autobus pieni “Ma quale distanziamento? E’ uno schifo”

Nuove segnalazioni a Torino per ciò che riguarda il sovraffollamento sugli autobus. Il problema è più […]

leggi tutto...

07/07/2020

Torino lancia ufficialmente la sua candidatura per le Universiadi “Nel 2007 fu un successo, replichiamolo!”

Nel palazzo sede della Regione in piazza Castello, Comune di Torino, Regione Piemonte, Politecnico, Università di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy