Pitbull azzanna sorelline – Bimba di 18 mesi in codice rosso

08/05/2019

CONDIVIDI

I carabinieri stanno ricostruendo le le circostanze che hanno portato all'attacco

Due sorelline, una di 12 anni, l’altra di soli 18 mesi, sono state azzannate da un pitbull nella tarda serata di ieri, nel giardino di una villetta di Santhià, in provincia di Vercelli.
Il cane, che vive con la famiglia, ha improvvisamente attaccato le due bambine, azzannandole in più parti del corpo.
La sorellina minore ha riportato profonde ferite al volto, è stata trasportata in codice rosso con l’elisoccorso all’ospedale Regina Margherita di Torino ed è stata operata dai chirurghi plastici e maxillo-facciali nella notte.

La 12enne ha riportato ferite meno gravi al braccio al labbro ed è stata trasportata all’ospedale di Vercelli. Fortunatamente anche la più piccola non è in pericolo di vita.
Il pitbull si trova ora nel canile di Alice Castello.
Nell’abitazione di famiglia sono arrivati i carabinieri che stanno ricostruendo le le circostanze che hanno portato all’attacco del cane: nella villetta in quel momento c’erano solo la madre con le due figlie.

Leggi anche

26/05/2020

Coronavirus- Da domani test sierologico per 8mila Piemontesi: l’indagine del Ministero della Salute

Da domani mercoledì 27 Maggio, 8099 piemontesi si sottoporranno ai test sierologici.  Si tratta di un’indagine […]

leggi tutto...

26/05/2020

Piemonte, 86 nuovi contagi – Un quinto di quelli registrati in Italia

Il Piemonte ha avuto nelle ultime ore 86 nuovi casi di coronavirus, poco più del 20% […]

leggi tutto...

26/05/2020

Museo Egizio: apertura speciale gratuita – Un regalo ai Torinesi e non solo

Il Museo Egizio festeggia la riapertura con una serie di offerte e un giorno speciale a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy