Si terrà ad Avigliana il quinto raduno regionale dei Consigli comunali dei Ragazzi

04/05/2018

CONDIVIDI

Parole d’ordine saranno gli hashtag #nonbastavolerelapace e #pacepiùpontimenomuri

L’appuntamento è per domani, sabato 5 maggio in piazza del Popolo, ad Avigliana (To), per incontrarsi, confrontarsi e trovare soluzioni comuni per rendere la pace e la convivenza civile una realtà sempre più concreta. È questo il tema che coinvolgerà i giovani che prenderanno parte al quinto raduno regionale dei Consigli comunali dei Ragazzi .

L’iniziativa, realizzata dall’Assemblea legislativa piemontese – che custodisce il Registro regionale dei Consigli comunali dei Ragazzi – ha come parola d’ordine gli hashtag #nonbastavolerelapace e #pacepiùpontimenomuri.

Introdotta dalle note della banda musicale e dall’esibizione degli sbandieratori, la giornata prenderà il via – a partire dalle ore 10 – con il saluto dei rappresentanti del Consiglio e della Giunta regionale e del sindaco del Comune e del Ccr di Avigliana.

Al termine dei saluti i presidenti dei Ccr di Balzola (Al), Dronero-Roccabruna-Villar San Costanzo, Verzuolo (Cn) Banchette, Candiolo, Montanaro, Foglizzo e San Giusto Canavese (To) ufficializzeranno il proprio ingresso nel Registro regionale e poi tutti i Consigli voteranno il documento finale del IV raduno, svoltosi nel maggio dello scorso anno a Occimiano (Al), sul tema del diritto all’istruzione. Al termine della cerimonia verrà presentato l’argomento della giornata, da cui prenderanno il via attività formative e didattiche di approfondimento.

Nel pomeriggio, dopo l’incontro dei referenti dei Ccr con i rappresentanti del Corecom Piemonte sui temi tristemente attuali del cyberbullismo, sarà possibile ascoltare le testimonianze dei volontari del Sermig di Torino che ogni giorno, attraverso le molteplici attività dell’Arsenale, s’impegnano “sul campo” a realizzare la pace. Seguiranno un momento ricreativo musicale con la compagnia Black Fabula e, soprattutto, l’approvazione del documento finale, che sintetizzerà e raccoglierà le riflessioni e le conclusioni svolte nel corso della giornata.

Questi i Ccr che aderiscono all’iniziativa suddivisi per provincia:

– Alessandria: Balzola, Cartosio, Conzano, Giarole, Mirabello Monferrato, Occimiano, Pozzolo Formigaro, Terruggia, Villanova Monferrato;

– Asti: Cellarengo, Mombercelli, Monale, Monastero Bormida, Montegrosso d’Asti, Nizza Monferrato, Unione dei Comuni Alto Astigiano;

– Biella: Ronco Biellese;

– Cuneo: Corneliano d’Alba, Dronero-Roccabruna-Villar San Costanzo, Grinzane Cavour, Monticello d’Alba, Rifreddo, Saluzzo, Vicoforte, Villanova Mondovì;

– Novara: Armeno, Castelletto sopra Ticino, Gozzano, Omegna, Orta San Giulio;

– Torino: Avigliana, Banchette, Bricherasio, Bruino, Brusasco, Brusasco Cirr, Candiolo, Casalborgone, Cavagnolo, Fiano, Foglizzo, Ivrea, Montanaro, Nichelino, Pino Torinese, Rubiana, Rueglio, San Giusto Canavese, San Mauro Torinese, San Raffaele Cimena, San Sebastiano da Po, San Secondo di Pinerolo, Sciolze, Venaria Reale, Verrua Savoia;

– Vco: Baveno, Varzo.

Leggi anche

03/07/2020

Bellezze del Piemonte – Ecco la Panchina Gigante nel Monferrato da cui ammirare i campi di lavanda

Continua il particolare progetto delle ‘Big Bench’, le panchine giganti che stanno diventando vere e proprie  […]

leggi tutto...

03/07/2020

Follia nel centro di Torino – Fa un apprezzamento alla sua ragazza, lui gli stacca l’orecchio a morsi, arrestato

Violento litigio nel centro di Torino intorno alle 2 di notte.  In via San Francesco Da […]

leggi tutto...

03/07/2020

Anche Piero Chiambretti al Mauriziano nella giornata che ricorda le vittime del Covid

C’era anche Piero Chiambretti ieri pomeriggio, all’ospedale Mauriziano di Torino, per il rito laico con il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy