Studenti lanciano uova contro il rettorato – La protesta dei collettivi “Fuori i fascisti dall’Università”

14/02/2020

CONDIVIDI

Tre gli antagonisti arrestati dalla forze dell'ordine dopo gli scontri al Campus

Uova sono state lanciate oggi, 14 Febbraio, contro gli uffici del rettorato dell’università di Torino.
L’azione arriva dopo gli scontri tra forze dell’ordine e antagonisti di ieri, in occasione di un convegno sulle foibe
Gli studenti dei collettivi hanno occupato per protesta l’edificio di via Verdi dopo il lancio di uova.
“Vogliamo parlare con il rettore – hanno dichiarato all’Ansa – “vogliamo che lui si assuma la responsabilità di quello che è accaduto ieri. Fuori i fascisti dall’università”.

Feriti nei tafferugli di ieri al campus Einaudi tre agenti della Digos, un agente del commissariato Dora Vanchiglia e due guardie giurate dell’Università.
Tre gli antagonisti arrestati dalla forze dell’ordine, mentre sono una quindicina i denunciati per resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Leggi anche

27/03/2020

Il Piemonte lancia il grido d’allarme “Saturazione ad un passo, Roma ci invii i ventilatori”

E’ un grido di allarme quello lanciato nella giornata di oggi dal prsidente della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

27/03/2020

Cassa integrazione in deroga, via libera all’Accordo Quadro – Per il Piemonte 82 milioni di euro

L’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, […]

leggi tutto...

27/03/2020

Piemonte, potenziati i tamponi: sono 20 i laboratori “Ne faremo 4mila al giorno”

Il presidente Alberto Cirio ha comunicato che è stata potenziata in regione Piemonte la rete dei […]

leggi tutto...