Torino, boom di turisti a Capodanno – Tutto esaurito (o quasi) negli alberghi

23/12/2019

CONDIVIDI

"Torino resta una città con potenzialità turistiche molto elevate"

Si preannuncia un Capodanno di grande successo a Torino, almeno secondo le stime di Federalberghi. Nel capoluogo e in provincia siamo già all’80% delle stanze d’albergo prenotate per il 31 dicembre, contro il 75% del 2018.

“Torino resta una città con potenzialità turistiche molto elevate sulle quali riteniamo sia necessario investire con coraggio e determinazione”, ha sottolineato all’Ansa Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino, commentando i dati. Ma, secondo Borio, occorre sempre “mettere al centro la promo-commercializzazione di Torino e della sua provincia”
.
Il successo non riguarda soltanto la città della Mole, che si conferma fra le mete preferite in Italia per le feste di Natale. Secondo il report di Federalberghi i numeri sono decisamente positivi anche per quanto riguarda i comprensori sciistici delle Valli Olimpiche.
Anche in questo caso, l’occupazione delle camere è molto alta, “a conferma di come le vacanze di Natale in montagna siano una garanzia – ha aggiunto all’agenzia Ansa Giorgio Montabone, presidente Federalberghi Bardonecchia – “Le nostre Valli si confermano una delle mete più gettonate per gli amanti dello sci, merito anche delle delle strategie di promozione del territorio sviluppate in questi anni”.

Leggi anche

02/07/2020

Al via la grande rassegna ‘Piemonte dal Vivo’: concerti, teatro, circo in ogni provincia: tutti gli appuntamenti

Dal 1° luglio il Piemonte diventa un unico grande palcoscenico per lo spettacolo dal vivo: teatro, […]

leggi tutto...

02/07/2020

Cade dal balcone mentre sistema le zanzariere: madre muore davanti ai figli piccoli

Le è stato fatale un volo di 10 metri. Una donna, 29 anni, madre di 4 […]

leggi tutto...

02/07/2020

Persona travolta e uccisa dal treno Torino-Milano, all’ingresso della stazione – Linea bloccata

Tragico incidente questa mattina, giovedì 2 luglio, sulla linea Torino-Milano. Una persona è stata travolta e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy