24/10/2020

Cronaca

Torino – Il pusher nel locale era il vicepresidente del Circolo: trovato con 17 kg di droga, arrestato

CONDIVIDI

Dopo aver ricevuto la notizia di una presunta attività di spaccio all’interno di un circolo privato in via Cuneo, mercoledì sera gli agenti del commissariato Dora Vanchiglia, coadiuvati da personale del Reparto Prevenzione Crimine, hanno controllato il locale.

L’attività investigativa condotta nei giorni precedenti aveva permesso di individuare nella figura del vice presidente del circolo, un cittadino italiano di 28 anni, il presunto “gestore” dei traffici illeciti.

Perquisendo il locale, gli agenti hanno trovato tra le spezie posizionate sul bancone della cucina un panetto di hashish di circa un etto, all’interno del forno a microonde 5000 euro in contanti ed alcuni frammenti tra marijuana ed hashish mentre un bilancino di precisione era stato occultato nella parte posteriore dell’elettrodomestico. Quattro diversi telefoni cellulari vengono rinvenuti dai poliziotti dietro il banco di mescita, uno dei quali nascosto all’interno del registratore di cassa.

Proseguendo i controlli, singolare è stato il rinvenimento nelle tasche del vice presidente di circa dieci chiavi ed un telecomando.

Dalle verifiche effettuate sull’autovettura in uso all’uomo è emerso come questi non avesse mai conseguito la patente di guida e che il veicolo in suo possesso appartenesse ad una terza persona a cui era stato precedentemente sequestrato per mancanza di copertura assicurativa. Il deposito indicato nella documentazione riportava un indirizzo in zona Barriera Milano. A questo punto gli agenti del commissariato si portano presso l’indirizzo indicato, uno stabile di box disposto su tre livelli. Alcune delle dieci chiavi rinvenute in fase di perquisizione, hanno permesso l’apertura del cancello principale d’accesso e di alcuni box indicati dal ventottenne. Durante il controllo di uno di questi, il cane antidroga Evan ha improvvisamente manifestato il proprio interesse verso un box che non era stato segnalato dall’uomo. Una volta al suo interno, gli agenti hanno trovato un borsone contenente 16 confezioni di marijuana per un peso di oltre 17 kg, sulle quali erano indicate le diverse qualità, oltre ad un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Il ventottenne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

25/01/2021 

Cronaca

Torino – In 12 tranquillamente a cena al ristorante, arrivano i carabinieri – Tutti multati, locale chiuso

Sono stati alcuni cittadini ad aver notato la presenza di numerose persone all’interno del ristorante e […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Torino e provincia – Migliora qualità dell’aria, stop ai blocchi auto: via libera a un milione di veicoli

Stop al blocco delle auto in Piemonte: un provvedimento che riguarda circa un milione di veicoli […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Torino – Ancora occupazioni abusive di alloggi Atc, l’ira della Regione: “Tolleranza zero verso chi delinque”

«Inaccettabile, occorre intervenire immediatamente». Quando negli uffici di via Bertola sono arrivate le segnalazioni degli abitanti […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Oltre 600 nuovi casi e 9 decessi: gli ultimi dati dall’Unità di crisi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica 619 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Torino – Si allenavano per una gara ‘finta’, violando le norme Covid: chiusa palestra, tutti multati

Intervento dei carabinieri a Torino. I militari hanno chiuso una palestra per violazione delle norme anti […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Con Stellantis arriva il rilancio di Lancia – Si pensa ad un marchio Premium

La nascita di Stellantis, attraverso la fusione tra FCA e PSA, potrebbe portare ad un importante […]

leggi tutto...

La nascita di Stellantis potrebbe portare ad un importante rilancio

made with by dsweb.lab | Privacy Policy