Torino presa d’assalto dai turisti a Natale e Capodanno – Boom di visitatori da Cina e Giappone

08/01/2020

CONDIVIDI

Record di presenze in musei, alberghi e ristoranti

Boom di turisti a Torino: i dati conclusivi, dopo le feste natalizie, sono decisamente positivi.

Nella città della Mole si è registrato un record di presenze in musei, alberghi, ma anche ristoranti.
Un dato significativo in città è inoltre l’aumento dei turisti stranieri, con numerose presenze da Cina, Giappone, Russia. Ma anche da Inghilterra, Spagna, Germania e Francia.

Folla alla Reggia di Venaria Reale dove, nel periodo compreso fra il 21 dicembre e 5 gennaio, sono stati venduti 48.842 biglietti, grazie anche alla mostra più visitata: “David LaChapelle. Atti Divini”.

Una media di circa 5mila infgressi al giorno sono stati registrati al Museo Egizio. 48mila biglietti staccati, nel periodo natalizio, anche dal Museo del Cinema, che cresce del 10% rispetto ai dati del 2018.
40mila presenze, infine, ai Musei Reali. 15mila al Museo dell’Automobile.
14 mila visitatori per il Grattacielo Intesa San Paolo, grazie all’esposizione della “Madonna di Alzano” di Bellini.

Le bellezze torinesi hanno attirato visitatori da tutto il mondo: in particolare si registra quest’anno un incremento di turisti  dalla Cina e dal Giappone.

L’80% dei posti in albergo è stato occupato e anche i ristoranti hanno avuto risultati positivi. I numeri confermano ancora una volta  Torino come una città di prima fascia nel panorama turistico internazionale.

Leggi anche

09/07/2020

Manutenzioni stradali a Torino, interventi a tappeto – Ecco la mappa con tutti gli interventi

Torino negli ultimi dieci anni ha sofferto particolarmente in termini di manutenzioni stradali. Il Comune di […]

leggi tutto...

08/07/2020

‘Un Po d’Amare’ – 60 kg di rifiuti raccolti nel fiume in 4 mesi, il 60% è plastica

Un ‘Po d’Amare’ – l’iniziativa voluta da Amiat Gruppo Iren, predisposta da Fondazione per lo sviluppo […]

leggi tutto...

09/07/2020

Dopo 100 giorni di chiusura riapre il Castello del Valentino “Un Patrimonio che torna ai Torinesi e ai visitatori”

Dopo un lunghissimo periodo di chiusura durato oltre 100 per le restrizioni causate dall’emergenza coronavirus, il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy