Un nuovo ‘kolossal’ internazionale girato a Torino – Il film ambientato fra le meraviglie della città

03/07/2020

CONDIVIDI

Uscirà fra poche settimane nelle sale cinematografiche il nuovo lungometraggio di respiro internazionale girato a Torino

Uscirà fra poche settimane nelle sale cinematografiche il nuovo lungometraggio di respiro internazionale girato a Torino.

Il nuovo film, diretto da Matthew Vaughn, uscirà nelle sale di tutto il mondo: le riprese sono state effettuate in buona parte proprio nel capoluogo sabaudo. Stiamo parlando di “The King’sMan – Le origini”, film storico di spionaggio ( prequel di “Kingsman – Secret Service”) ambientato nei primi anni del ‘900.

Suggestivi gli scorci di Torino e provincia che si potranno ammirare nel lungometraggio e che faranno il giro del mondo: i Murazzi, la Reggia di Venaria, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, la Residenza di Racconigi.

Tutte location dall’altissimo valore storico valorizzate ulteriormente dalle riprese del film, prodotto dai colossi 20th Century Studios e Marvs.

Il lungometraggio  vede tra i suoi protagonisti: Ralph Fiennes, Harris Dickinson, Daniel Brühl, Djimon Hounsou e Rhys Ifans.

Si tratta di una nuova e importante vetrina internazionale per Torino che arricchisce il proprio palmares di film girati in  città con una nuova e grande produzione internazionale.

In Italia il film uscirà il 17 settembre 2020. Il giorno successivo “The King’sMan” sarà distribuito nelle sale statunitensi.

Leggi anche

03/08/2020

Festa del Sacrificio a Torino: scoperto mattatoio clandestino – Cento ovini pronti al macello

E’ stato scoperto un mattatoio clandestino all’interno del quale stavano per essere macellati centinaia di ovini, […]

leggi tutto...

03/08/2020

“Piemonte non in grado di tenere distanziamento su mezzi pubblici, a rischio lavoratori e utenti”

“Il Piemonte non è nelle condizioni di eliminare il distanziamento a bordo dei mezzi pubblici”, sono […]

leggi tutto...

03/08/2020

Fusione tra Intesa San Paolo e Ubi Banca – Nasce la settima banca dell’Eurozona

Dopo le prime offerte del febbraio scorso fra gli azionisti non andate a buon fine, nelle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy