Altissima tensione fra Pd e No Tav Al Primo maggio di Torino – Insulti, spinte e cazzottate

01/05/2019

CONDIVIDI

I No Tav sono stati caricati  due volte dalle forze dell'ordine

Un corteo del Primo Maggio ad altissima tensione a Torino.
Sono volati spuntoni, cazzotti e cariche della polizia, quando lo spezzone del Pd si è trovato a contatto con le migliaia di No Tav e antagonisti che chiudevano la sfilata.
I No Tav sono stati caricati  due volte dalle forze dell’ordine: in un primo momento quando  un gruppo, mantenuto a distanza dal cordone di polizia, ha tentato di posizionarsi alla testa del corteo
Una seconda carica ha chiuso la manifestazione: i No Tav sono stati fatti indietreggiare prima dell’arrivo in piazza San Carlo, dove  erano in corso i comizi di sindacalisti e lavoratori.

Pesante il commento di Francesca Frediani, consigliera regionale del M5S “Si è trattata di una vergognosa carica a freddo”.
Rispnde Pietro Di Lorenzo, sindacato generale del SiaP. “Ancora una volta Torino, la manifestazione finisce ostaggio dei professionisti del disordine”.

Leggi anche

20/05/2019

Giovani vandali devastano la scuola – “Idioti, pagherete i danni con i vostri soldi”

Folle raid vandalico di alcuni ragazzi, entrati nella scuola media di via Boccaccio, a Venaria, con […]

leggi tutto...

20/05/2019

Gravissimo incidente -Donna travolta sulle strisce da auto in corsa, muore sul posto

Drammatico incidente nel pomeriggio di oggi in via Pio VII a Torino, intorno alle 15,30. Una […]

leggi tutto...

20/05/2019

Crolla controsoffitto di una scuola – Ferita studentessa

La ragazza è stata portata al pronto soccorso. Nel pomeriggio di oggi, lunedì 20 maggio, sono […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy