Addio rave party illegali – Rinasce l’area ex Viberti, abbandonata da anni

06/02/2019

CONDIVIDI

Il Comune aveva già bocciato l'ipotesi di aprire nuove strutture produttive commerciali

Un gabbiotto  da zona do cantiere e un servizio di vigilanza si era insediato negli ultimi giorni nell’area ex Viberti di Nichelino, lasciando presagire che questo spazio, abbandonato ormai da 5 anni e sede di frequente di rave party illegali, potesse finalmente vedere gli auspicati lavori di recupero e riqualificazione.

Ed è quanto avverrà nei prossimi mesi.

La Züst Ambrosetti, azienda che si occupa di consegne merci e che ha già un polo logistico e trasporti nella vicina Trofarello, ha infatti acquistato la vecchia fabbrica di rimorchi per un cifra che si aggira intorno ai 15 milioni di euro. Si tratta di un’area in una posizione sicuramente strategica per una società come la Züst Ambrosetti, grazie alla vicinanza alla tangenziale.

Prima di questo passaggio di consegne non era mancato lo scontro fra Comune di Nichelino e la proprietà dell’ex Viberti.

Il Comune infatti aveva bocciato l’ipotesi di aprire nuove strutture produttive commerciali, l’ennesimo proliferare di negozi in un territorio già abbondantemente saturo per la presenza di Mondo Juve e I Viali.

L’Amministrazione riuscì tuttavia a bloccare l’operazione, rischiando una causa milionaria. Ma l’obiettivo restava quello di puntare su una riqualificazione industriale. Riqualificazione che finalmente verrà avviata con una proposta seria, annunciata con soddisfazione dal sindaco di Nichelino:.
“Una proposta d’acquisto seria, una riqualificazione che non snatura il territorio. Per noi una grande vittoria. E questo spazio non sarà più famoso soltanto per i rave illegali” – ha dichiarato a La Stampa il sindaco Giampiero Tolardo.

Leggi anche

19/09/2020

Coop assume a Torino e provincia – Le posizioni aperte

Coop è alla ricerca di diverse figure professionali per i punti vendita di Torino. Queste le […]

leggi tutto...

19/09/2020

Piemonte – Impennata di contagi, mai così tanti dalla fine del lockdown: + 127

Nuova impennata di contagi in Piemonte: registrati altri 127 casi nelle ultime 24 ore. E’ il […]

leggi tutto...

19/09/2020

Elezioni 20-21 Settembre – Ecco tutte le misure anti Covid per votare

Si vota in Italia il 20 e 21 settembre per la riduzione dei parlamentari e, in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy