E’ morto a 110 anni l’uomo più vecchio d’Italia – Fu per anni professore a Torino

11/07/2019

CONDIVIDI

Mio padre era un maestro, non solo di scuola, anche di vita" – ha raccontato la figlia

Era arrivato all’invidiabile traguardo dei 110 anni quasi tre mesi fa, il 16 maggio.

Salvato Cavallo, nato nel 1909 a Vittoria in Sicilia, si è spento oggi dopo una vita che è stata un libro di storia.

A chi lo andava a trovare per cercare di scoprire il segreto della sua longevità lui era solito  rispondere: “Credete nei sogni, la vecchiaia non avvizzisce l’animo.” Ma fra le sue abitudini c’era anche una sana colazione a base di frutta e pedalate quotidiane sulla cyclette.

E’ stato reduce della battaglia di El Alamein ed è scampato alla fucilazione durante la guerra.
Dalla Sicilia si trasferì a Milano, dove si laureò in agraria. Poi arrivo nel torinese dove per anni fu professore e preside in diverse scuole medie.
Il 16 maggio aveva ricevuto anche l’auguro della sindaca di Torino. Chiara Appendino.

“Mio padre era un maestro, non solo di scuola, anche di vita” – ha raccontato la figlia Grazia.

Leggi anche

10/08/2020

Nel Torinese obbligo di mascherina all’aperto, anche per chi va in bici – Multe fino a 1000 euro ai trasgressori

Con la nuova ordinanza scatta per le prossime ore l’obbligo di mascherina per tutti, anche all’aperto […]

leggi tutto...

10/08/2020

Torino – Cucciolo chiuso sul balcone sotto il sole cocente, salvato dai vigili – Multato il proprietario

Sabato mattina, su segnalazione di un cittadino, una pattuglia del Comando della VI Sezione della Polizia […]

leggi tutto...

10/08/2020

Torino – Camionista ubriaco urta due auto in sosta in corso Regina: la scatola nera rileva 34 violazioni

Sabato sera, intorno alle ore 19.00, un autocarro carico di derrate alimentari, proveniente da Mantova, ha […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy