Fiamme alla Cavallerizza – Salvi Auditorium e Archivio Rai “Grazie ai Vigili del Fuoco”

21/10/2019

CONDIVIDI

La Cavallerizza Reale è una struttura abbandonata da anni

Grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco sono stati limitati i danni di un rogo che poteva causare perdite ancora piu’ importanti per la città di Torino.
In mattinata la sindaca Chiara Appendino ha effettuato un sopralluogo nella struttura:
“L’incendio poteva generare molti più danni. Dobbiamo ringraziare l’impegno dei vigili del fuoco se Auditorium Rai e Archivio non stati intaccati dalle fiamme. È stato ridotto l’impatto e l’incendio è stato domato”.  Così ha dichiarato Appendino, che ha aggiunto, ripresa dall’Ansa: “Fa male vedere un edificio storico tra le fiamme. Ora è presto per fare altre valutazioni. Ci saranno accertamenti sulle cause. È evidente che la Cavallerizza così non può stare”.

La Cavallerizza Reale è una struttura abbandonata da anni, occupata in alcuni suoi spazi.

“Per rilanciarla, ci eravamo dati l’obiettivo di chiudere il 31 ottobre lo studio per dare una vocazione a tutte le aree del complesso e manterremo i tempi – ha concluso la sindaca Appendino – “Dal punto di visto politico, si procede su questo percorso. Il tema oggi non è l’occupazione. Ho chiesto all’assessore Iaria di lavorare su questo dossier, che è prioritario, anche per evitare episodi come quello di stamattina”.

Leggi anche

25/05/2020

Folla a Torino per le Frecce Tricolori – L’ira di Appendino e Cirio “Comportamenti irresponsabili”

Assembramenti decisamente fuori luogo si sono verificati questo pomeriggio, al passaggio delle Frecce Tricolori sopra Torino. […]

leggi tutto...

25/05/2020

Accoltella alla gola il marito perché non vuole accompagnarla da un’amica – Arrestata

Il marito si rifiuta di accompagnarla in macchina da un’amica. Lei dà in escandescenze e accoltella […]

leggi tutto...

25/05/2020

Le Frecce Tricolori sono passate su Torino – IL VIDEO

“Sono colori che rappresentano la nostra storia, i nostri valori e le nostre speranze. Oggi, le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy