11/10/2021

Territorio

Torino – Sciopero Gtt, adesione con picchi del 90% in diversi depositi

CONDIVIDI

Siamo tutti sullo stesso Autobus…”non lasciamolo affondare!” Lo dichiarano dal sindacato Ugl Autoferrotranvieri dopo la giornata di sciopero che ha visti picchi del 90% di partecipazione in diversi depositi.

“I Cittadini Torinesi sono stati protagonisti, come del resto tutti gli Italiani, della grave situazione politica, sanitaria ed economica che sta attraversando l’Italia – spiegano dal sindacato.
“Nella vita quotidiana siamo oramai condizionati in tutto ciò che facciamo.
Siamo stati contattati da diversi comitati spontanei di diverse province torinesi formati da Utenti e Studenti, che lamentano la reale sofferenza e inefficienza dei mezzi pubblici GTT.
I Tranvieri di Torino, come tanti lavoratori di altre categorie, hanno fatto la loro parte in prima linea, in una grave condizione di sotto organico e senza tirarsi mai indietro rispetto alle proprie responsabilità… meritano rispetto e valorizzazione!
…adesso pero è troppo!
Una gestione fallimentare distinta dal pressappochismo con il quale il “Gruppo Trasporti Torinesi” da qualche tempo viene amministrato.
Non si può giocare con la pelle e le risorse economiche dei Cittadini!
Il trasporto pubblico locale ha sempre rappresentato un servizio irrinunciabile e considerato tra i servizi essenziali per la Popolazione, oggi scelta consapevole di chi vuole vivere la propria vita in modo sostenibile per sé, per gli altri, per l’ambiente.
Per favorire ciò è necessario un progetto di prospettiva che punti allo sviluppo e all’innovazione; ciò è realizzabile soltanto mediante una gestione di GTT con una visione chiara, sulle future prospettive del TPL, dando valore alle professionalità presenti tra i Lavoratori.
Gli Autoferrotranvieri di GTT, da tempo sollecitano un civile dialogo con il Management Aziendale e il Comune di Torino rispetto il futuro di Gtt e quale ruolo questa ricoprirà nel trasporto pubblico locale Piemontese, dialogo che ancora oggi non si è riusciti a raggiungere a causa dell’arroganza e presunzione di chi non vuole ascoltare, distratto da sprechi e privilegi in una azienda che non gode oggi di grandi disponibilità economiche.
INOLTRE
A seguito dell’estensione dell’obbligo del “green pass” a tutto il personale dipendente, per accedere ai luoghi di lavoro, alla luce dei recenti aggiornamenti normativi e, soprattutto, in considerazione dei gravi accadimenti degli ultimi giorni, che hanno indubbiamente mostrato un livello di tensione sociale tanto alto da non poter essere ignorato, esprimiamo profonda preoccupazione per la situazione e per le possibili e gravi strumentalizzazioni in essere, che potrebbero compromettere ulteriormente il mondo del lavoro.
Siamo preoccupati per giorno 15 ottobre, oggi in media, per inefficienza aziendale, saltano circa 40 turni, è prevedibile che il sistema di Trasporto Pubblico Piemontese e Nazionale possa andare in tilt, causando non pochi disservizi per la Cittadinanza.
La Nostra azione di sensibilizzazione è rivolta alle aziende, per consentire alle parti sociali tutte di individuare soluzioni condivise, che possano contemperare le diverse necessità e proporre costruttive strategie di gestione organizzativa, per non congestionare il servizio di trasporto pubblico locale e ridare un servizio efficiente ai Cittadini.

UGL AUTOFERRO TORINO
Invita per queste chiare ragioni la Cittadinanza a sostenere la mobilitazione in difesa di un diritto irrinunciabile, il diritto al Trasporto Pubblico Locale.

20/10/2021 

Territorio

Torino – I Reali di Svezia visitano Mirafiori. Ecco il motivo

Particolare visita nella giornata di oggi, mercoledì 20 Ottobre, allo stabilimento di Mirafiori. Il presidente di Stellantis, […]

leggi tutto...

20/10/2021 

Territorio

Torino – Arriva il Bagna cauda day: “Sarà la nostra quarta dose”, la festa della salsa patrimonio Unesco

Torna il Bagna Cauda Day e ancora una volta renderà omaggio alla salsa patrimonio Unesco. La […]

leggi tutto...

20/10/2021 

Cronaca

Torino – Green Pass e caos Gtt: 200 autisti sospesi, numerose corse saltate. Servizio in tilt

Iniziano a vedersi gli effetti delle proteste contro il Green Pass. Da questa mattina il servizio […]

leggi tutto...

20/10/2021 

Appuntamenti

Xmas Comics torna a Torino – Torna la grande festa fra fumetti, cosplay e molto altro: tutte le Info

Dopo un anno di assenza forzata causa pandemia, fumetti, giochi, videogames, cosplay e youtuber tornano protagonisti […]

leggi tutto...

20/10/2021 

Politica

Torino – Ecco il nuovo consiglio comunale. Tutti i nomi degli eletti

La vittoria al ballottaggio di Stefano Lo Russo, nuovo sindaco di Torino,  ha definito la composizione […]

leggi tutto...

20/10/2021 

Territorio

Covid in Piemonte – La fascia d’età con più casi è fra 25 e 44 anni, crollo di contagi fra gli anziani

I dati sull’incidenza del virus per classi di età. La Regione Piemonte informa che nell’età scolastica […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy