25/11/2021

Territorio

Torino – Sui nuovi bus GTT gli annunci di fermata non funzionano, disabili abbandonati a se stessi: sanzionato personale Gtt

CONDIVIDI

Annunci di fermata non funzionanti in più di un caso su due, come da controlli effettuati lo scorso agosto. La situazione è gravissima e ad essere penalizzate ancora una volta sono le persone con disabilità (visiva, uditiva, cognitiva).

“E’ inaccettabile che, in un numero rilevante di casi, siano proprio gli autisti a disattivare il servizio, per evitare il “fastidio” di sentire gli annunci vocali” – spiega il capogruppo dei Moderati in Regione Silvio Maglaino.  I dati sono stati riferiti dall’Assessore Gabusi in risposta, poco fa a Palazzo Lascaris, al Question Time presentato da Magliano sul tema.

“Le tratte urbane e sub-urbane gestite a Torino da GTT con i nuovi bus Mercedes Benz Conecto sono, per le persone non vedenti o ipovedenti, per gli anziani e per i passeggeri con disabilità cognitiva o uditiva, una sorta di lotteria – aggiunge il consigliere: ” funzionerà o non funzionerà, a bordo, il servizio “Infobus” di annuncio interno di fermata, sia visivo che vocale?

I dati parlano chiaro: in più di un caso su due, no. Lo ha riferito la stessa Giunta, rispondendo poco fa in Consiglio Regionale al mio Question Time sul tema. Dalle verifiche effettuate lo scorso agosto, risulta in particolare che, su 107 apparati infobus controllati, solo 52 erano attivi e funzionavano correttamente, mentre i restanti o erano stati disattivati dagli autisti (16 gravissimi casi) oppure non erano attivi a causa di guasti (13 casi) o deviazioni di percorso.

Non è questo il modo con il quale ci aspettiamo che la Giunta Regionale garantisca un servizio adeguato a tutti i passeggeri, compresi quelli con disabilità. Ci preoccupa che su mezzi nuovi quali i bus Mercedes Benz Conecto si verifichino guasti così frequenti. Tra il “fastidio” dell’autista che sceglie di disattivare il servizio per evitare di sentire i messaggi sonori e il diritto di tutti i passeggeri di conoscere il momento di scendere dal mezzo, sosterremo sempre il secondo.

Cinquantacinque casi di mancato funzionamento del sistema sono tantissimi in assoluto: ma su un campione di poco più di 100 controlli totali è un numero inaccettabile.

Gli annunci di fermata sono fondamentali per garantire un adeguato orientamento a coloro che viaggiano sugli autobus  (pendolari, viaggiatori occasionali, turisti) e possono essere di grande supporto alle persone non vedenti, ipovedenti e agli anziani – conclude Magliano – “Anche garantendo la piena funzionalità di simili servizi si difendono i diritti delle persone con disabilità e si compiono passi verso l’obiettivo di una piena ed effettiva accessibilità”.

Intanto, da qualche mese le associazioni di persone con disabilità hanno portato le loro segnalazioni a Gtt circa l’anomalia e il malfunzionamento dei sistemi di informazione a bordo dei mezzi (Infobus).

Dopo le numerose segnalazioni l’azienda di trasporto ha avviato un’indagine interna.  “Su 107 bus controllati ad agosto – la segnalazione di malfunzionamento riguardava i nuovi mezzi Mercedes Conecto, spiega il quotidiano Repubblica – “Gtt ha verificato che l’impianto non funzionava su 55, in 13 casi a causa di un guasto per cui è stata richiesta la manutenzione, ma su 16 autobus erano stati i conducenti a disattivare il servizio di informazione (negli altri 26 si trattava di corse deviate)”.

Gtt ha poi avviato una serie di verifiche con il personale. In diversi casi sono state applicate sanzioni disciplinari

02/12/2021 

Territorio

Da Torino a Parigi in Frecciarossa, l’annuncio di Trenitalia: “Presto arriveremo anche in Spagna”

Da Torino a Parigi in Frecciarossa, arriva l’annuncio di Trenitalia che comunica la nuove tratta in […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Territorio

Torino – Al via il restyling di Porta Palazzo: nuovo look per il mercato ortofrutta, fra i più grandi in Europa. Ecco il progetto

Torino – Al via il restyling di Porta Palazzo: nuovo look per il mercato ortofrutta più […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Territorio

Torino – Lotta all’HIV: la Mole illuminata per i diritti delle persone sieropositive. FOTO

Per due serate fino a ieri, 1 dicembre, la Città di Torino ha illuminato la Mole […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Territorio

Torino – Nuovo sciopero dei mezzi pubblici, sarà un ‘venerdì nero’: Info e motivi della protesta

Una protesta legata alle criticità riscontrate nell’adottare alcune diposizioni per contenere i contagi dovuti all’emergenza sanitaria, […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sport

Il Gallo Belotti non lascerà il Torino – Ecco le cifre del nuovo contratto

In attesa del ritorno del Gallo Belotti, dopo l’ultimo infortunio che lo terrà lontano dai campi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Torino – Caos al supermercato: ruba formaggio e cioccolata, tira pugno in volto a una donna, poi cerca fuga in un cantiere. Arrestato

Ha afferrato dagli scaffali del supermercato diverse confezioni di parmigiano e di cioccolatini, li ha messi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy